HTML2POP3 - IlSoftware.it

HTML2POP3 2.20

Con una discussa decisione (che ha sollevato non poche polemiche), Libero (Gruppo Wind-Infostrada) aveva deciso, a inizio Novembre 2003, di interrompere la...

33267 downloads lunedì 3 novembre 2003
Licenza
Freeware
Lingua
ITA
Sistema operativo
Download
155 KB
HTML2POP3 2.20

8

Buono

Con una discussa decisione (che ha sollevato non poche polemiche), Libero (Gruppo Wind-Infostrada) aveva deciso, a inizio Novembre 2003, di interrompere la possibilità di accedere alle caselle di posta create su libero.it da connessioni Internet che non appartengono al gruppo libero.it, iol.it, inwind.it, blu.it.
In pratica un utente che dispone di una casella di posta elettronica su Libero non può più accedervi tramite il protocollo POP3 utilizzando, per esempio, connessioni Tin.it, Fastweb, Tiscali (giusto per fare qualche nome...) e così via.
In pochi giorni, sulla scia dell'americano YahooPOP (nato quando Yahoo! chiuse l'accesso ai propri account da provider diversi), è stato rilasciato - a titolo meramente gratuito - da parte di un programmatore italiano, il software opensource HTML2POP3. Si tratta di un programma, assai compatto, che, utilizzando il servizio di consultazione via web della posta elettronica, messo a disposizione da Libero.it e comunque accessibile da qualunque provider Internet, provvede a "convertire" tutte le e-mail ricevute e le trasmette al client di posta (Outlook Express, Thunderbird, Foxmail, Eudora,...) fungendo da server POP3.
Per poter utilizzare HTML2POP3, inoltre, è necessario impostare, sempre sul client di posta, come indirizzo del server POP3 127.0.0.1 (indirizzo di loopback), lasciando inalterati username e password dell'account di posta elettronica su Libero.it che si desidera controllare.

Dalla versione 2.0 il programma permette anche di inviare la posta, dato che supporta anche il protocollo SMTP

HTML2POP3 è scritto in Java e richiede la presenza della Java Virtual Machine.

Per maggiori informazioni fate riferimento a questa pagina sul sito dell'autore, dove sono presenti l'elenco delle caselle di posta supportate, dato che il programma non si limita a libero ma è in grado di utilizzare anche: Aliceposta.it Blu.it Cicciociccio.com Clarence.com Email.it Fastwebnet.it Freemail.it Freeweb.org Hotmail.com IOL.it InWind.it Infinito.it Libero.it Mp4.it Mybox.it Superdada.com Supereva.it Tim.it Tin.it Tiscali.it tele2.it e indirettamente qualsiasi server pop3: lycos.it, email.it, hotmail.com.

Novità della versione 2.20
Correzioni sparse e aggiunta del nuovo meccanismo di autotunneling degli indirizzi di posta: non
è più necessario modificare account per account, ora basta modificare un file di configurazione
per riconfigurare correttamente tutti gli account
Supporto in tunneling per;
aliceposta.it bangladesh.net ciaoweb.it deejaymail.it edimedia.com
email.it freepass.it infomedia.it interfree.it jumpy.it katamail.com
lifegate.it lycos.it next.it poste.it ribesinformatica.it
sicilyonline.it simail.it topconsulting.it uniroma2.it wappi.com wind.it yahoo.it

Grazie a SUPERJJJ per la gentile segnalazione.

Sito web del produttore: http://www.baccan.it/index.php?sezione=html2pop3&email=si

Tags

Categorie

Download consigliati

SpamExperts Home | IlSoftware.it

SpamExperts Home 1.1.4.7

2109 downloads

SpamExperts è un software gratuito per uso personale che si occupa di rilevare e bloccare le e-mail indesiderate che arrivano nella casella di posta elettronica.

Opera Mail | IlSoftware.it

Opera Mail 1.0.1040

53 downloads

Opera Mail è un client di posta elettronica "stand alone" capace di scaricare i messaggi di posta elettronica attraverso i protocolli POP3 ed IMAP.

Enigmail | IlSoftware.it

Enigmail 0.95.7

3202 downloads

Enigmail è un'estensione dedicata espressamente a tutti coloro che hanno deciso di adottare Mozilla Thunderbird quale client di posta elettronica.

Thunderbird | IlSoftware.it

Thunderbird 45.6.0

17577 downloads

Thunderbird download in italiano Mozilla Thunderbird è un client di posta e news reader gratuito, open-source e multi-piattaforma per i principali sistemi operativi.