Ricerca

domenica 28 agosto


Western Digital presenta i suoi hard disk riempiti di elio

di Michele Nasi (02/03/2016)

HGST è stata la prima azienda a presentare un hard disk magnetomeccanico "riempito" di elio. E nonostante la società sia controllata da Western Digital, le attività delle due aziende vengono per ora mantenute separate.

Dopo aver lanciato, nel 2013, un hard disk ad elio per il mercato enterprise, HGST ha poi presentato alcuni modelli (gli ultimi due con capacità pari addirittura a 10 TB: HGST, hard disk ad elio più capiente al mondo: 10 TB).

Western Digital presenta i suoi hard disk riempiti di elio

Da parte sua, Western Digital ha appena presentato la sua prima serie di hard disk ad elio destinati a clienti consumer.

Gli hard disk riempiti di elio e sigillati ermeticamente saranno i nuovi WD Red, WD Red Pro e WD Purple da 3,5 pollici. Sulla stessa tecnologia saranno però basati anche i sistemi di storage "esterni" come My Cloud, My Book e My Book Duo.

I tecnici di Western Digital, almeno per il momento, non hanno fornito molti dettagli tecnici sulle nuove unità disco. Si sa soltanto che, per quanto riguarda gli hard disk interni, WD Red e WD Purple avranno una capienza di 8 TB ed i piatti avranno una velocità di 5.400 RPM. Il WD Red Pro sarà sempre da 8 TB ma avrà una velocità di 7.200 RPM. In tutti i casi verrà utilizzata l'interfaccia SATA 3 (6 Gbps).

Western Digital presenta i suoi hard disk riempiti di elio

Il WD Red da 8 TB è ottimizzato per l'utilizzo su server NAS personali o di piccole attività d'impresa ed è quindi stato pensato per sopportare carichi di lavoro molto variabili.
Il WD Red Pro da 8 TB è progettato per i NAS usati nelle piccole e medie imprese oltre che nei prodotti di classe superiore (enterprise): proprio per questo motivo offre una migliore protezione contro le vibrazioni, una cache più ampia e prestazioni migliori in fase di lettura dei dati random.
Il WD Purple da 8 TB, infine, è ottimizzato per le applicazioni di videosorveglianza ed è quindi pensato per lavorare 24 ore su 24.

L'elio ha una densità che è pari ad un settimo rispetto all'aria. Utilizzando questo gas all'interno degli hard disk si possono ridurre drasticamente gli attriti consentendo allo stesso tempo l'impiego di piatti più sottili (aumentando così la capienza dell'hard disk).

Gli hard disk non saranno commercializzati immediatamente: i primi prodotti ad arrivare sul mercato saranno My Book e My Book for Mac, hard disk esterni che saranno venduti al prezzo di 299 dollari. Gli altri hard disk, comunque, dovrebbero arrivare entro giugno.

Articolo seguente: Arrestato il numero due di Facebook in America Latina
Articolo precedente: Il caricabatterie di Sony per la ricarica veloce
2125 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS