1426 Letture
AMD presenta il nuovo chipset B450

AMD presenta il nuovo chipset B450

La società di Sunnyvale illustra in via ufficiale le principali caratteristiche del nuovo chipset B450. Le schede madri potranno usare i processori Ryzen rilasciati da qui al 2020.

AMD ha finalmente presentato il chipset B450 destinato alle schede madri capaci di accogliere i processori Ryzen e pienamente compatibile con le CPU Ryzen 2000.
Il nuovo chipset si troverà sulle motherboard da 60-70 euro mentre l'A320 è destinato ai prodotti ancora più economici.

La società di Sunnyvale consiglia la scelta di schede madri B450 con i Ryzen 5 e Ryzen 7. Grazie al nuovo chipset sarà possibile aumentare le frequenze di memoria e processore; non ci saranno problemi nell'utilizzo di memorie da 2933 a 3200 MHz, altrettanto raccomandate per i Ryzen 5 e Ryzen 7 così da non costituire un collo di bottiglia per le schede video più performanti (dalla GTX 1060 in avanti). Comunque previsto il supporto delle memorie a 2400 e 2667 MHz mentre le DDR4 a 2133 MHz non rappresentano più ormai una scelta perché il miglior prezzo di mercato è proprio quello delle memorie a 2400 MHz.

AMD presenta il nuovo chipset B450

Il chipset B450 consente la gestione di due porte USB 3.1, due USB 3.0 e sei USB 2.0 oltre a sei connessioni SATA3, sei piste addizionali PCIe 2.0 per WiFi ed Ethernet, una connessione PCIe 3.0 x16 per le schede video e una PCIe 3.0 x4 per lo storage.
Assicurata anche la compatibilità con XFR 2, un sistema che permette di accrescere dinamicamente le frequenze di clock in funzione della bontà della soluzione di dissipazione del calore adoperata, e con Precision Boost 2 che si occupa di aumentare la velocità turbo del processore in relazione al numero dei core attivi anziché attivare l'ottimizzazione su un singolo core.

Sulla scorta di quanto fatto dalla rivale Intel, AMD supporta adesso StoreMI, una tecnologia che sfrutta un'unità SSD di piccole dimensioni per velocizzare le prestazioni di un hard disk tradizionale (le due unità di memorizzazione vengono mostrate al sistema operativo come una sola).


AMD assicura i suoi clienti sul fatto che il nuovo chipset supporterà tutti i processori Ryzen rilasciati da qui al 2020.

AMD presenta il nuovo chipset B450