1597 Letture
ARM presenta Trillium, progetto incentrato sull'apprendimento automatico

ARM presenta Trillium, progetto incentrato sull'apprendimento automatico

Gli ingegneri di ARM stanno lavorando su una gamma di chip specializzati per le applicazioni di intelligenza artificiale. Potranno essere utilizzati da tutti i produttori hardware che sceglieranno le soluzioni ARM.

ARM è la società britannica (acquisita nel 2016 dai giapponesi di SoftBank) responsabile della progettazione dei SoC che hanno ottenuto un successo senza confini in ambito mobile. Nell'articolo Differenza tra processori ARM e x86 abbiamo evidenziato le principali differenze tra l'architettura ARM e la x86.

Adesso ARM ha presentato il progetto Trillium con cui l'azienda intende proporre un processore specializzato per le attività di machine learning e in generale per le applicazioni di intelligenza artificiale.

ARM presenta Trillium, progetto incentrato sull'apprendimento automatico

Il nuovo processore per il machine learning (MLP) consta delle unità logiche e della specifica architettura per contenere al massimo i consumi energetici durante le elaborazioni svolte dal motore inferenziale (simula le modalità con cui la mente umana trae delle conclusioni logiche attraverso il ragionamento).


I processori MLP Trillium saranno capaci di muovere i dati rapidamente tra i vari sottosistemi e offriranno un'ampia libertà d'azione ai produttori hardware, aspetto chiave che gli ingegneri ARM hanno voluto evidenziare nella loro presentazione.

I chip Trillium disporranno di un numero di motori computazionali compreso tra uno e sedici, ciascuno destinato a una specifica elaborazione e poggeranno il loro funzionamento su un motore convoluzionale, utilizzato soprattutto per l'analisi delle immagini e il riconoscimento degli ambienti.

L'architettura presentata da ARM non è molto diversa rispetto all'unità dedicata che Huawei ha introdotto nel suo SoC Kirin 970 e Google nel Pixel 2. Il progetto Trillium potrebbe però offrire una soluzione standard e condivisa che nel prossimo futuro verrà utilizzata da un numero sempre maggiore di produttori hardware.

ARM presenta Trillium, progetto incentrato sull'apprendimento automatico