20550 Letture

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

I prodotti Philips Hue non sono propriamente una novità; sono infatti sul mercato già da qualche anno. In un periodo in cui si fa sempre più un gran parlare di Internet delle cose (vedere HP: bene l'Internet delle Cose ma attenzione alla sicurezza), le lampade Hue sono tornare di grande attualità.
Philips ha in un certo senso precorso i tempi anticipando un fenomeno, quello degli oggetti intelligenti capaci di collegarsi alla rete Internet, colloquiare fra di loro e comandabili a distanza, che solamente da poco ha iniziato a prendere piede e che rappresenta uno dei mercati più promettenti in ottica futura.

Combinando l'utilizzo di Philips Hue con applicazioni come IFTTT, IF e DO (vedere Eseguire operazioni in automatico con IF e DO e Automatizzare operazioni con IFTTT: le novità) le lampade comandabili a distanza si aprono oggi a possibilità pressoché infinite.


Cosa permettono di fare le lampade Philips Hue

I prodotti della gamma Philips Hue combinano la tecnologia wireless con la luce LED mettendo nelle mani degli utenti un ventaglio di possibilità virtualmente illimitato.

La pietra d'angolo del sistema Hue è il bridge, un dispositivo che funge da ponte tra il router Internet (e quindi l'utente ed i suoi dispositivi) e le lampade gestibili da remoto.
Il bridge di Philips consente di gestire fino ad un massimo di 50 lampade, ognuna delle quali può essere comandata da remoto anche singolarmente.

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Il collegamento tra il bridge ed il router avviene attraverso un normale cavo ethernet mentre bridge e lampade dialogano in modalità wireless utilizzando ZigBee.

Dopo aver collegato il bridge di Philips alla rete, basterà scaricare l'app per i dispositivi mobili od utilizzare l'applicazione web accessibile da questo sito (previa attivazione di un account utente) per gestire da remoto tutte le lampade.

In caso di problemi di comunicazione tra bridge e lampade Philips Hue, basterà variare il canale utilizzato da ZigBee accedendo alle impostazioni dell'applicazione.

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Questa procedura si concretizza semplicemente toccando il pulsante Modifica canale.

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Sempre accedendo alle impostaziojni dell'app di Hue, è possibile visualizzare l'elenco delle luci attestate sul bridge con la possibilità di modificarne il nome.

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Suggeriamo di approfittare della possibilità di rinominare le singole luci Hue perché servirà sicuramente in seguito.

L'applicazione Philips Hue consente di controllare i colori di ogni singola lampada e l'intensità luminosa, con la possibilità di attivare un effetto fading da un colore all'altro.

Utilizzando l'app di Philips, inoltre, si può impostare l'accensione automatica di una o più lampade ad orari prestabiliti oppure configurare una sorta di sveglia luminosa (sezione Allarmi e timer).

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

L'app ufficiale di Philips Hue è quella scaricabile da qui per i dispositivi Android e da qua per Apple iOS.

Nel corso del tempo, però, sono state rilasciate decine di applicazioni che consentono di personalizzare il funzionamento di Philips Hue e sviluppano al massimo il concetto di controllo a distanza.

Tra le applicazioni ed i servizi web che consentono di trarre il massimo da Philips Hue vi sono senza dubbio IFTTT, IF e DO, più volte presentate nella pagine de IlSoftware.it.
IFTTT, acronimo di if this then that, è un servizio utilizzabile da qualunque browser web che consente di pianificare operazioni automatizzate che verranno eseguite (anche) a computer e dispositivi spenti dal cloud, da server remoti mentre IF e DO sono applicazioni simili installabili però sui dispositivi mobili come smartphone e tablet.

Negli articoli seguenti abbiamo spiegato il funzionamento di IFTTT:
- Automatizzare operazioni su Android con IFTTT
- Eseguire operazioni in automatico con IF e DO
- Upload di un file da un URL remoto su Google Drive con IFTTT
- Trasferire file da un servizio cloud ad un altro con Mover e IFTTT
- Pubblicare automaticamente post su Google Plus


IFTTT, così come le app IF e DO, consente di collegare dei canali (ossia sorgenti d'informazione differenti) anche completamente differenti l'uno dall'altro in modo da formare delle ricette, ossia soluzioni concrete per problemi talvolta complessi.

IFTTT, IF e DO offrono il canale chiamato Philips Hue: ciò significa che le lampade installate all'interno della propria rete possono essere collegate ad una vastissima schiera di sorgenti di dati e di eventi.

Si provi a dare un'occhiata alle tantissime ricette disponibili su IFTTT (vedere questa pagina) per rendersi di conto di quali e quante possibilità d'utilizzo si aprono agli utenti.

Tra le varie possibilità, si può ad esempio:
- richiedere l'accensione o lo spegnimento di una o più luci Hue da remoto, ad una certa ora oppure a cadenza regolare
- accendere automaticamente le luci al tramonto
- spegnere le luci quando ci si allontana dal luogo in cui sono installate
- fare in modo che le luci si accentano automaticamente al ritorno
- far lampeggiare le luci quando si riceve un'email o è richiesta un'interazione sui social network
- collegare le luci Hue ad altri sensori direttamente supportati da IFTTT e dalle app correlate

Cliccando su My recipes quindi su Create recipe si potrà creare una nuova ricetta in proprio. Per iniziare basterà fare clic su This da questa pagina e scegliere il canale da collegare ad Hue.

Ad esempio, per collegare lo spegnimento o l'accensione delle lampade ad un orario, basterà selezionare il canale Date & Time quindi selezionare una tra le periodicità indicate in elenco:

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Successivamente, dopo aver selezionato da IFTTT il canale di Philips Hue, si potrà scegliere se gestire in maniera automatica l'accensione di tutte le luci o di una singola:

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Creata la ricetta, le luci in questo caso verranno spente o accese da remoto in maniera del tutto automatica (bisognerà solamente tenere accesi e connessi alla rete Internet router e bridge Philips).


L'applicazione IF consentirà di accedere alle ricette di IFTTT dai dispositivi mobili, con la possibilità di gestire liberamente le singole ricette e di crearne di nuove:
- IF per Android (Google Play)
- IF per Apple iOS

Con l'app DO Button, invece, si potranno creare – sul tablet o sullo smartphone – dei pulsanti per richiedere rapidamente l'espletamento di alcune azioni da remoto:
- DO Button per Android (Google Play)
- DO Button per Apple iOS

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Cliccando sull'icona "+" è possibile aggiungere nuove ricette anche all'app DO (peccato, in questo caso, per il limite massimo di tre ricette).
Nuove ricette possono essere create, anche in questo caso, toccando l'icona "+" nell'angolo inferiore destro dell'applicazione. L'app DO mostrerà l'elenco completo di azioni che è possibile richiedere, da remoto, alle lampade Philips Hue:

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

I comandi inviabili a distanza alle lampade Philips Hue sono nove:

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Il grosso pulsante che appare all'avvio dell'app DO, consentirà di gestire le lampade Hue da remoto eseguendo la ricetta selezionata.

Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue

Toccando l'icona simboleggiante un piccolo mortaio (angolo inferiore destro della schermata) si possono selezionare le altre due ricette configurate od impostarne nuove.


I prodotti della gamma Philips Hue possono essere acquistati anche da Amazon cliccando qui.


Accendere e spegnere luci da remoto con Philips Hue - IlSoftware.it