2351 Letture
Acronis True Image 2018 usa l'intelligenza artificiale per combattere i ransomware

Acronis True Image 2018 usa l'intelligenza artificiale per combattere i ransomware

La nuova versione della soluzione per il backup e il ripristino dei dati di Acronis permette di scongiurare perdite di dati in caso di infezione da ransomware.

Acronis ha appena annunciato che True Image 2018 si è arricchito di una soluzione basata sull'utilizzo dell'intelligenza artificiale che offre una protezione attiva dei dati contro i ransomware.

Un componente malevolo non dovrebbe mai arrivare sui dispositivi degli utenti collegati alla rete locale dell'ufficio o dell'azienda perché quando ciò accade significa che non si sono poste in essere misure di difesa adeguate.

Acronis True Image 2018 usa l'intelligenza artificiale per combattere i ransomware

Una volta in esecuzione, i ransomware crittografano - con una chiave che viene mantenuta segreta - i file personali memorizzati sul sistema locale e sulle cartelle condivise in rete LAN. Le copie originali vengono definitivamente eliminate e l'utente che non crea backup periodici può incorrere in gravi ed estese perdite di dati.


Acronis True Image 2018 si propone come ultimo baluardo di protezione per scongiurare perdite di dati e danni economici.
La nuova release di True Image comprende infatti aggiornamenti fondamentali per le capacità di backup e recovery del programma e rappresenta il primo software di backup personale ad incorporare la citata tecnologia basata sull'intelligenza artificiale.

Combinando la difesa anti-ransomware denominata Acronis Active Protection con una nuova generazione di funzionalità di backup/ripristino avanzate come la clonazione del disco attivo e la creazione automatizzata di un supporto di avvio WinPE, True Image 2018 rappresenta il nuovo standard di “backup intelligente” per utenti privati, famiglie e piccole aziende.

La clonazione del disco attivo permette agli utenti di creare una replica esatta di un sistema Windows attivo senza arrestare e riavviare la macchina. Si tratta di una funzionalità utilissima nel caso in cui si stesse ad esempio pianificando la migrazione verso un disco più rapido o più grande.


True Image 2018 offre la possibilità di generare un supporto di avvio WinPE ancora più completo ed efficace: sarà quindi possibile usare questo strumento per effettuare il boot del sistema in condizioni di emergenza, risolvere problemi di varia natura e ripristinare una copia di backup certamente funzionante.

Grazie al backup continuo su cloud, gli utenti del software Acronis possono aggiornare i propri backup senza interrompere il lavoro sui file.

La funzionalità di conversione dei drive virtuali permettono di provare un'immagine di backup su una macchina virtuale senza apportare modificare la configurazione del sistema principale. L'immagine potrà essere poi utilizzata anche sui dischi veri e propri senza appoggiarsi alla virtual machine.

L'ultima versione di True Image, poi, velocizza i tempi di esecuzione dei backup incrementali (i tempi per concludere l'operazione sono fino a tre volte inferiori) grazie alla nuova tecnologia Changed-Block Tracker che traccia le modifiche delle immagini in tempo reale.

Infine, il software di backup e ripristino di Acronis provvederà ad effettuare il backup del contenuto dei dispositivi mobili non appena il device viene connesso alla stessa rete locale ove è collegato anche un server NAS.

La licenza Standard di True Image 2018 è una licenza perpetua che non prevede l'archiviazione cloud o l'accesso a funzionalità basate sul cloud. Essa viene fornita a partire da 49,99 dollari l'anno ed è adatta a quegli utenti che desiderano archiviare i propri dati solo su unità locali.
La licenza Advanced è un abbonamento annuale che include 250 GB di spazio di archiviazione sul cloud e l'accesso a tutte le funzionalità basate sul cloud (è disponibile a partire da 49,99 annui per singolo PC).
Infine, la licenza Premium è un abbonamento annuale che include esclusive capacità di certificazione dati e firma elettronica basate su blockchain, nonché un 1 TB di spazio di archiviazione sul cloud. Viene offerta da Acronis a partire da 99,99 dollari l'anno per singolo computer.


Maggiori informazioni su Acronis True Image 2018 sono reperibili a questo indirizzo.

Acronis True Image 2018 usa l'intelligenza artificiale per combattere i ransomware - IlSoftware.it