9725 Letture

Aggiornare file su Google Drive senza modificarne i link

Google Drive è uno dei migliori servizi per condividere file, anche di grandi dimensioni, con altri utenti. Una volta completato l'upload del file da condividere, infatti, è possibile generare un link che, inviato ad altri utenti, permetterà loro il download veloce del file, direttamente dai server di Google.

Non è quindi necessario che chi condivide il file sia connesso alla rete Internet: gli altri utenti possono comodamente scaricare il materiale cliccando sul link ricevuto.
Nell'articolo Come inviare file pesanti via email abbiamo presentato tutti i principali metodi per condividere file di grosse dimensioni con altri utenti.

Quando si avesse l'esigenza di condividere con altri utenti una nuova versione dello stesso file, modificata o comunque più aggiornata, solitamente viene effettuato un nuovo upload su Google Drive. In questo caso, però, il link precedentemente usato per accedere al file condiviso ed effettuarne il download non sarà più lo stesso e su Drive ci si troveranno ad avere molte copie dello stesso file, una per ciascun aggiornamento caricato sull'account cloud.


Caricare più versioni dello stesso file genererà confusione ed, ovviamente, contribuirà a ridurre lo spazio a disposizione sul servizio di storage cloud (vedere questa pagina).

Per risolvere brillantemente il problema, è sufficiente accedere alla home page di Google Drive, selezionare i file d'interesse, cliccarvi con il tasto destro del mouse infine scegliere Gestisci versioni.

Aggiornare file su Google Drive senza modificarne i link

A questo punto basterà cliccare sul pulsante Carica nuova versione per sostituire le precedenti versioni dello stesso file con un aggiornamento.

Google Drive manterrà memorizzate le precedenti versioni degli stessi file per un periodo di 30 giorni. Trascorso tale lasso di tempo, i file più vecchi saranno automaticamente cancellati e ne verranno conservate solo le copie recenti.
Così facendo, il link fornito agli altri utenti ed utilizzato per condividere le risorse pubblicate sull'account cloud di Google Drive non cambierà e resterà sempre quello inizialmente fornito.


È bene notare che l'espediente correlato alla gestione delle versioni dei file non funziona sui formati apribili direttamente da Drive (documenti, fogli di calcolo, presentazioni,...) ma funziona ottimamente, ad esempio, coi file PDF, ZIP, con le immagini, i file di testo, i video e così via.
Facendo riferimento al pulsante Carica nuova versione è anche possibile trasformare il file memorizzato in un certo formato sostituendolo con una copia creata in un altro formato.

Una nota su Dropbox

Diversamente rispetto a Google Drive, Dropbox provvede a sostituire un file precedentemente memorizzato in una certa cartella allorquando dovesse avere un nome uguale o simile a quello caricato.

Dropbox conserverà il link usato in precedenza per condividere gli stessi file appena aggiornati o comunque ricaricati online in una nuova versione.


Aggiornare file su Google Drive senza modificarne i link - IlSoftware.it