15768 Letture

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

Adobe InDesign è il celeberrimo programma per la produzione editoriale che si rivolge essenzialmente all'editoria professionale. L'ultima versione di InDesign è inclusa nella suite Adobe Creative Cloud (Adobe CC) che comprende anche software del calibro di PhotoShop, Illustrator ed Acrobat.

Chi stesse cercando un'alternativa gratuita a InDesign può orientarsi sull'utilizzo di Lucidpress. Si tratta di un'applicazione web (non è necessario installare alcunché sul sistema locale) che consente di impostare graficamente e realizzare volantini, brochure, cataloghi, book fotografici, magazine, poster, newsletter e molto altro ancora.

Sebbene di Lucidpress sia disponibile anche una versione a pagamento, l'applicazione web in versione gratuita dispone già di tutti gli strumenti necessari per creare documenti dalla grafica accattivante, pronti per essere visualizzati online, inviati in stampa oppure esportati come PDF.


Anche Lucidpress free, infatti, offre la possibilità di creare documenti PDF e di pubblicare online, in digitale, tutti i lavori prodotti (digital publishing).
Il servizio mette anche gratuitamente a disposizione di ciascun utente 100 MB di spazio “sulla nuvola” (ossia sui server degli sviluppatori di Lucidpress).
Non solo. I propri lavori possono essere eventualmente salvati anche su Google Drive (vedere anche l'articolo Lavorare contemporaneamente sullo stesso file e modificarlo in mobilità). Lucidpress, infatti, consente di collegarsi ad un account Google sul quale si abbia precedentemente effettuato il login.

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

A questo punto, facendo clic sulla voce Account, su Google Drive quindi sul link evidenziato in figura, si potrà collegare Lucidpress con il proprio account Google Drive.
Ovviamente, bisognerà accordare le autorizzazioni richieste:

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

Da Preferences, inoltre, è possibile regolare le unità di misura (è consigliabile optare per centimetri e pixel):

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

A questo punto, cliccando su Documents quindi su Create, New document, si potrà scegliere uno dei template disponibili, suddivisi per categoria, oppure iniziare con un documento completamente vuoto.

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

Facendo riferimento ai documenti di esempio pubblicati in queste pagine, è possibile accorgersi di quali tipi di lavori è possibile produrre con Lucidpress.

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

Utilizzabili in presentazioni online, si possono anche creare documenti che rispondono all'interazione dell'utente: è possibile fare in modo che le foto si aprano con un clic, che i testi possano essere spostati in varie direzioni, che le immagini e le pagine possano essere "sfogliate".

L'applicazione web, infatti, permette l'utilizzo dei livelli che possono essere liberamente sfruttati per arrivare a comporre effetti particolarmente accattivanti.

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

L'ambiente di lavoro di Lucidpress contiene tutti gli strumenti e le funzionalità per ottenere i documenti desiderati. Ogni elemento è personalizzabile utilizzando le regolazioni presentate nella colonna di destra ed è spostabile, con grande precisione, in qualunque punto del documento anche grazie ai comandi che consentono di allineare gli oggetti a proprio piacimento.

Lucidpress è capace di importare immagini e contenuti da numerose sorgenti esterne (ad esempio da Google Drive, Dropbox, Facebook, Flickr, Google Images e così via) e consente di visualizzare lo stesso lavoro in quattro differenti modalità, accessibili agendo sulle icone posizionate nella parte inferiore della finestra:

Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress

La prima è la modalità layout, attraverso la quale si effettuano la maggior parte delle modifiche; la seconda è la cosiddetta modalità interattiva, che consente di stabilire gli eventi che debbono provocare la modifica di alcune parti del documento; la terza è una modalità che consente di aggiungere commenti visibili da parte dei collaboratori; la quarta è la modalità che dà modo di visualizzare un'anteprima del risultato finale.

Lucidpress, inoltre, nasce come applicazione vocata al lavoro di gruppo: ciascun progetto può essere condiviso con altri utenti che, a loro volta, potranno eventualmente applicare modifiche in tempo reale o richiedere informazioni agli altri membri del team utilizzando la finestra della chat.

Per maggiori informazioni sul funzionamento di Lucidpress, è possibile fare riferimento alla guida online che prende in esame tutte le caratteristiche e le potenzialità dell'applicazione web.


Per registrarsi su Lucidpress, è sufficiente cliccare su questo link ed introdurre le informazioni richieste.


  1. Avatar
    Michele Nasi
    07/05/2014 19:34:01
    C'è la guida in inglese che abbiamo direttamente linkato quasi in calce all'articolo.
  2. Avatar
    adriano burattin
    07/05/2014 18:46:19
    Esiste uno straccio di manuale appena più articolato delle note di presentazione? :lol:
Alternativa gratuita a InDesign: come funziona Lucidpress - IlSoftware.it