3051 Letture
Amazon Echo ed Echo Plus: oggi è la giornata di Alexa che sbarca anche sulle auto BMW

Amazon Echo ed Echo Plus: oggi è la giornata di Alexa che sbarca anche sulle auto BMW

Amazon dedica un'intera giornata alla presentazione dei suoi nuovi prodotti hardware incentrati sull'assistente digitale Alexa. Ecco Echo, Echo Plus, Connect e Fire TV.

Amazon ha presentato quest'oggi una serie di novità che riguardano principalmente i prodotti hardware dell'azienda "governati" dall'assistente digitale Alexa.

Si comincia con la nuova versione di Amazon Echo, il piccolo "cilindro tuttofare" da salotto che risponde ai comandi vocali e aiuta l'utente sia a programmare la giornata che a offrire un supporto a tutte le sue necessità.

L'Echo di seconda generazione ed ha una dimensione pari alla metà del dispositivo precedente e può essere utilizzato come speaker.

Amazon Echo ed Echo Plus: oggi è la giornata di Alexa che sbarca anche sulle auto BMW

Il prezzo di lancio è di 99 dollari (si può scegliere tra diversi colorazioni che ben si adattano a qualunque arredamento) e Amazon offre anche un pacchetto speciale composto da tre elementi per 250 dollari, in modo da portare l'audio in più ambienti diversi.


L'audio multi-room è una delle richieste più "gettonate" da parte degli utenti e Amazon ha voluto soddisfarle ponendosi in diretta competizione con Sonos. Echo diventa anche un'alternativa a basso costo rispetto al futuro Apple HomePod.

In attesa di capire come Amazon vorrà presentarsi anche nel vecchio continente, va registrato come Echo ambisca a diventare anche un sostituto del tradizionale apparecchio telefonico. Oltreoceano Echo permette infatti, per la prima volta, di effettuare chiamate gratuite ai numeri fissi di Stati Uniti, Canada e Messico.
I portavoce dell'azienda hanno infatti presentato anche Connect, un dispositivo che da un lato si connette alla presa telefonica, dall'altro a Echo: Connect trasforma l'assistente digitale da salotto in un vero e proprio telefono.

Amazon ha anche presentato la versione evoluta Echo Plus che integra tutte le caratteristiche della versione base da 99 dollari più lo smart hub per automatizzare la casa.
Echo Plus è già in grado di interfacciarsi con decine di dispositivi smart disponibili sul mercato e rappresenta quindi un eccellente trampolino di lancio verso il mondo dell'Internet delle Cose: Cos'è l'IoT o Internet delle Cose e come funziona.


Tra i partner di Amazon e primi sostenitori di Echo Plus c'è anche Philips: tant'è vero che il prodotto arriva con una lampada Hue gestibile da remoto: Philips Hue, differenze tra prima, seconda e terza generazione.

Echo Plus costa 149 dollari e può essere acquistato in tre diverse colorazioni.

Amazon Echo ed Echo Plus: oggi è la giornata di Alexa che sbarca anche sulle auto BMW

Amazon Fire TV con supporto 4K e HDR per 70 dollari

La società di Jeff Bezos ha poi presentato una nuova versione della sua Fire TV, chiavetta HDMI di forma quadrata che, come Echo, supporta direttamente l'assistente digitale Alexa.

Il nuovo Fire TV è di fatto il sostituto di quello sfortunato set-top box che Amazon ha ormai abbandonato: oltre a garantire il supporto per la visualizzazione di contenuti 4K a 60 fps, la chiavetta è anche HDR (HDR TV, cos'è e come funziona).

L'annuncio di Amazon arriva a distanza di qualche giorno dalla presentazione della nuova Apple TV con supporto 4K. Il prodotto di Apple, però, parte da 179 dollari mentre Fire TV è decisamente più economica.

Amazon Echo ed Echo Plus: oggi è la giornata di Alexa che sbarca anche sulle auto BMW

Amazon Fire TV garantisce supporto HDR10 ma non Dolby Vision mentre sul versante audio il dispositivo supporta Dolby Atmos.
Spinta da un processore quad-core a 1,5 GHz, la nuova chiavetta HDMI di Amazon ha accesso a circa 10.000 app dotate delle funzionalità Alexa.


Fire TV può essere integrata con Echo e godere essa stessa del supporto per i comandi vocali.

Accordo con BMW per portare Alexa sulle auto del costruttore tedesco

L'evento odierno integralmente dedicato al mondo Alexa si è concluso con la notizia dell'intesa raggiunta con BMW: il colosso automobilistico tedesco integrerà l'assistente digitale Amazon Alexa su un numero limitato di modelli di vetture già a metà 2018.

I parametri della vettura potranno essere verificati anche usando Echo e la vettura di casa BMW potrà trasformarsi essa stessa in un assistente tuttofare.

Non è la prima volta che Alexa sbarca su qualche autoveicolo: all'inizio dell'anno Ford aveva presentato un prototipo dotato di integrazione Sync-Alexa.

Amazon Echo ed Echo Plus: oggi è la giornata di Alexa che sbarca anche sulle auto BMW - IlSoftware.it