491121 Letture

Amministrare un computer remoto con VNC

VNC è l'acronimo di Virtual Network Computing: si tratta di un software eccellente - ed estremamente semplice da utilizzare - che permette di amministrare qualunque computer collegato alla Rete Internet (oppure un personal computer collegato alla propria rete locale LAN) in remoto visualizzandone il desktop proprio come se si fosse seduti dinanzi ad esso.

Le possibilità offerte da VNC sono, quindi, enormi: è possibile gestire personal computer di amici, clienti, colleghi e collaboratori che sono situati anche a migliaia di chilometri di distanza (a patto che siano collegati ad Internet e dispongano del server VNC installato...). In questo modo si può, per esempio, abbattere i costi dell'assistenza tecnica: non è necessario spostarsi personalmente con l'autovettura, il treno, l'aereo, per risolvere un problema presentatosi su un personal computer che si trova a piccola o grande distanza: VNC permetterà di gestire il computer visualizzando in remoto quanto viene mostrato sullo schermo.
E' possibile, poi, grazie a VNC, operare su personal computer collegati in rete locale LAN (a patto che siano raggiungibili mediante protocollo TCP/IP), cosa particolarmente utile, quando, ad esempio, tali computer non siano dotati di tastiera e/o mouse. Qualora si disponga di una connessione a banda larga è possibile, per esempio, destinare uno o più personal computer, collegati in rete locale, a server web/FTP: VNC consente di amministrare questi computer anche qualora ad essi non sia fisicamente collegato un monitor!

VNC - udite, udite... - è poi multipiattaforma: il programma è distribuito non solo in versione Windows, ma anche in versione Unix/Linux e MAC. VNC è poi in grado di amministrare in remoto macchine che montano un sistema operativo differente da quello che si utilizza: ad esempio, è possibile gestire un computer remoto sul quale è installato Linux da una macchina che fa uso di una qualsiasi versione Windows (e viceversa).

Per prima cosa, scaricate la versione di VNC per il sistema operativo che state utilizzando. La versione per Windows è prelevabile da questa pagina. Se siete interessati, invece, alle versioni Unix e MAC fate riferimento al sito del produttore.


Avviate l'installazione di VNC facendo doppio clic sul file eseguibile. Il file di setup consente, infatti, sia l'installazione del modulo server sia quella del modulo client.
Il server è il programma che deve essere installato sul personal computer che si desidera possa essere amministrabile, da remoto, mediante l'utilizzo di VNC; il client è invece un piccolo programma che permette di gestire, da remoto, una macchina sulla quale sia stato preventivamente installato e configurato il server di VNC.


Per installare entrambi i moduli, durante la procedura di installazione selezionate l'opzione Full installation. Se volete installare solo il modulo viewer (client) disattivate l'opzione VNC Server.
In ogni caso, verranno create le apposite icone nel menù Programmi di Windows.

Il client si chiama vncviewer.exe: se desiderate amministrare una macchina remota dal vostro personal computer non dovrete far altro che avviare dal menù Programmi di Windows, Run VNC Viewer.
Tenete presente che se siete interessati solo al modulo Viewer, potete prelevarlo da qui (220 KB circa).

Supponiamo, invece, che si desideri rendere il personal computer amministrabile da remoto. Una volta completata la fase di setup, per fare in modo che il personal computer sul quale viene installato il server VNC sia sempre accessibile da remoto, è necessario installare VNC come servizio in modo tale che il server venga avviato, in modo automatico, ogni volta che si accende la macchina e si accede al sistema operativo. VNC è installabile come servizio di sistema cliccando su Avvio/Start quindi su Programmi, RealVNC, Administrative Tools, Install WinVNC Service. VNC è, comunque, eliminabile dalla lista dei servizi che devono essere avviati insieme con il sistema operativo, cliccando sulla voce Remove WinVNC Service.
A questo punto cliccate su Avvio/Start quindi su Programmi, VNC e cliccate sulla voce Run WinVNC (App Mode). Verrà visualizzata la finestra che segue:



Si tratta della finestra delle proprietà per il vostro server VNC. Solitamente è necessario soltanto specificare una password. Tale password vi consentirà di amministrare, da remoto, il computer sul quale avete installato il server di VNC.
Attraverso questa finestra è possibile, eventualmente, attivare funzionalità avanzate, come la disabilitazione di tastiera/mouse locali/remoti.


  1. Avatar
    Anonimo1
    07/06/2009 11.31.57
    Salve, complimenti x la guida innanzitutto. Volevo chiedere, è possibile avere una spiegazione su Dyndns Updater? Dove deve essere installato, configurato etc? Grazie anticipatamente!
  2. Avatar
    susse
    20/05/2009 14.36.02
    non riesco ad amministrare il mio computer di casa essendo al lavoro pur avendo l'indirizzo ip.
    qualcuno mi può aiutare...!!!???
    sapete darmi un'indirizzo ip statico per alice gate 2 plus?

    grazie mille
Amministrare un computer remoto con VNC - IlSoftware.it