2047 Letture
Android 11 arriverà prima del previsto: rilasciata la Developer Preview

Android 11 arriverà prima del previsto: rilasciata la Developer Preview

Google elenca alcune delle principali novità che saranno introdotte con Android 11. La versione definitiva dovrebbe essere pubblicata entro fine settembre prossimo.

A sorpresa Google anticipa il rilascio di Android 11 che quasi sicuramente arriverà entro settembre 2020. La società di Mountain View ha infatti rilasciato in queste ore la Developer Preview mostrando le principali novità che introdurrà la prossima versione del sistema operativo.

Alcune delle principali innovazioni di Android 11 sono state implementate al fine di supportare direttamente a livello di sistema operativo quelle tecnologie che i produttori stanno via a via integrando nei rispettivi dispositivi mobili. Android 11 introduce ad esempio delle API per la gestione del foro che accoglie la fotocamera frontale in alcuni modelli di smartphone e per i bordi arrotondati che caratterizzano certi display.

Il sistema operativo di Google abbraccia ufficialmente le reti mobili 5G (integrando anche meccanismi di speed testing per la verifica in tempo reale delle prestazioni della rete) e integra API per la gestione delle reti neurali, attualmente utilizzate sui dispositivi per il miglioramento delle foto e per il riconoscimento vocale.


Sul versante della comunicazione, Android 11 offrirà una nuova sezione espressamente dedicata ai messaggi che si stanno scambiando con i vari interlocutori. Essa verrà integrata nell'area delle notifiche. Inoltre, il meccanismo delle "bolle" (bubbles) sarà utilizzato al fine di consentire agli utenti di avere costantemente visibilità sulle conversazioni in corso mentre si svolgono altre attività.

Con Android 11 gli utenti avranno la possibilità di concedere permessi temporanei a determinate applicazioni e potranno beneficiare delle API che abilitano l'utilizzo di nuovi metodi di autenticazione biometrica.

La nuova versione del sistema operativo permetterà poi di aggiornare ulteriori componenti software "vitali" senza scomodare interventi da parte dei singoli produttori e degli utenti finali. L'obiettivo consiste nel mantenere costantemente aggiornato Android scongiurando l'utilizzo di configurazioni insicure perché sprovviste delle più importanti patch di sicurezza. Android 11 estenderà quindi ulteriormente il "raggio d'azione" di Project Mainline: Ricevere gli aggiornamenti Android per la sicurezza con Project Mainline.


Maggiori informazioni su Android 11 sono disponibili in questa pagina ufficiale.

Android 11 arriverà prima del previsto: rilasciata la Developer Preview