3951 Letture
Antivirus per Windows 7 supportati almeno per altri due anni

Antivirus per Windows 7 supportati almeno per altri due anni

Facciamo il punto sulle soluzioni per la sicurezza che potranno essere utilizzate in Windows 7 almeno fino a gennaio 2022.

Com'è noto, lo scorso 14 gennaio Microsoft ha rilasciato gli ultimi aggiornamenti di sicurezza destinati ai sistemi Windows 7. Nell'articolo Windows 7, supporto esteso fino a tre anni con ESU abbiamo visto che le aziende, anche di piccole dimensioni, possono continuare a ricevere le patch ufficiali attraverso Windows Update stipulando un abbonamento annuale.
Nell'articolo Windows 7, fine del supporto a inizio 2020: cosa fare abbiamo presentato le azioni che è possibile mettere in campo per continuare a usare Windows 7 in sicurezza.

Aggiungiamo oggi un nuovo tassello osservando che la stragrande maggioranza dei produttori di soluzioni antivirus ha assicurato che i loro prodotti continueranno a funzionare e ad essere costantemente aggiornati su Windows 7 almeno per altri due anni.


Avira ha fatto presente che continuerà ad aggiornare le sue soluzioni per la sicurezza destinate a Windows 7 addirittura fino a novembre 2022.
Nel caso di AVG, Avast, BitDefender, BullGuard, Carbon Black, ESET, FireEye, G Data, Kaspersky, Symantec e Trend Micro il supporto sarà garantito fino a metà gennaio 2022.
F-Secure e McAfee dovrebbero spingersi almeno fino a dicembre 2021; le soluzioni Sophos funzioneranno normalmente sui sistemi Windows 7 sino a dicembre 2020 mentre i prodotti per la sicurezza basati sul cloud fino a giugno 2021.
Maggiori dettagli sono disponibili in questo resoconto stilato da AV-TEST.

Microsoft Security Essentials merita una nota a parte: il pacchetto, come conferma l'azienda di Redmond a questo indirizzo, continuerà a ricevere gli aggiornamenti delle firme virali fino a data da destinarsi mentre il software in sé non sarà più supportato.


Per quanto riguarda i browser web, ricordiamo che Chrome e Chromium continueranno ad essere supportati e aggiornati anche sulla piattaforma Windows 7 fino a luglio 2021: Windows 7: Chrome continuerà ad essere supportato fino a luglio 2021.
Stesso approccio dovrebbe essere seguito anche dal nuovo Edge Chromium: Edge Chromium in versione stabile: le principali novità.

Nulla si sa, al momento, circa le sorti di Firefox su Windows 7: storicamente, tuttavia, Firefox ha continuato ad installarsi e aggiornarsi senza problemi per lungo tempo sulle versioni di Windows ritirate da Microsoft. Gli utenti potrebbero orientarsi su Firefox ESR che presumibilmente assicurerà un supporto per Windows 7 ancora più duraturo.

Antivirus per Windows 7 supportati almeno per altri due anni