6640 Letture

App che rallentano Android secondo AVG

AVG ha aggiornato il suo report relativo alle app che rallentano Android. La società ceca ha pubblicato un documento, riferito al secondo trimestre di quest'anno, che esamina le applicazioni più fameliche in termini di batteria, spazio e memoria RAM.
Già a metà giugno AVG aveva emesso i primi verdetti (App che consumano batteria, dati, spazio e RAM). Adesso l'elenco delle app che rallentano Android viene ulteriormente aggiornato prendendo come riferimento le ultime versioni di ciascuna applicazione.

Quando si acquista e si avvia per la prima volta un dispositivo mobile Android, tutto appare velocissimo, la batteria ha una durata superiore alle aspettative e lo spazio a disposizione appare più che sufficiente.
Mano a mano che si installano app, la situazione può cambiare - anche molto rapidamente -. Se l'autonomia della batteria tende a divenire sempre più scarsa, spesso, tra le prime indiziate, ci sono app contraddistinte da uno spiccato appetito in termini di risorse hardware.
Talvolta non è semplice identificare le app Android che rallentano di più il dispositivo. È per questo motivo che nell'articolo Quali app consumano batteria su Android? abbiamo ilustrato tutte le metodologie per approfondire l'argomento.

App che rallentano Android secondo AVG

I tecnici di AVG, innanzi tutto, puntano il dito contro Snapchat: l'applicazione viene ritenuta la responsabile, per larga parte, dei decadimenti di performance. Snapchat, una volta in esecuzione, usa contemporaneamente modulo WiFi/connettività dati, GPS e fotocamera riducendo la durata della batteria in maniera incisiva ed aumentando il traffico dati (vedere anche Consumare meno dati Internet con Android).


Sempre al top delle app che rallentano di più Android vi sarebbe un processo denominato com.sec.android.fwupgrade. Si tratta di un elemento responsabile dello "smistamento" degli aggornamenti periodici distribuiti da Samsung. Così come Google Play Services e Samsung Security Policy Update (KNOX), anche il componente Samsung è tra quelli più esosi in termini di risorse di sistema.
Un consiglio? Installare gli aggiornamenti prima possibile in modo da evitare l'effettuazione di continue verifiche da parte del processo Samsung.


A contribuire in maniera incisiva al decadimento delle performance c'è anche l'utilità Facebook Pages Manager che molti gestori di pagine sul social network di Mark Zuckerberg usano installare.

Sebbene sia stata ritirata in tutte le nazioni del mondo (tranne che negli USA), ChatOn si conferma una delle app più fameliche di batteria. Facebook, invece, come avevamo sottolineato nell'articolo Consumare meno dati Internet con Android, si conferma l'app che scambia il maggior quantitativo di dati in Rete.

Lo studio completo di AVG è consultabile facendo riferimento a questa pagina.

App che rallentano Android secondo AVG - IlSoftware.it