21192 Letture
App email, quali sono le migliori per Android

App email, quali sono le migliori per Android

Presentiamo una carrellata delle migliori app email per i dispositivi Android: le principali funzionalità e i punti di forza di ciascuna di esse.

Quando si avvia per la prima volta uno smartphone Android è assai probabile di trovare preinstallato un client email ovvero un'applicazione per la gestione della posta elettronica. Molto spesso, però, tale applicazione si rivela inadatta a gestire le esigenze non solo del professionista ma anche quelle dell'utente normale.
Quali sono allora le migliori app Android per leggere e inviare email?

Gmail per Android

La nostra "carrellata" non può non partire dall'app Gmail per Android: diversamente da ciò che pensano in molti, l'applicazione di Google non consente di gestire solo gli account Gmail ma consente di aggiungere account di posta multipli, appartenenti a qualunque gestore.
Accedendo al menu principale di Gmail per Android, un email app come quella di Google consente di aggiungere ulteriori account, anche quelli Microsoft (Outlook, Hotmail e Live), Exchange e Office 365 e Yahoo.
Scegliendo Altro si possono configurare account email di qualsiasi provider. In particolare selezionando Configurazione manuale, si possono inserire i parametri per l'accesso ai server di posta in arrivo e in uscita.

App email, quali sono le migliori per Android

Per la posta in arrivo è possibile configurare sia server IMAP che POP3 (vedere Differenza tra POP3 e IMAP: cosa cambia nella ricezione della posta), con o senza l'utilizzo della crittografia TLS (anche se il suo impiego è oggi fortemente consigliato; fare riferimento all'articolo Email: SSL, TLS e STARTTLS. Differenze e perché usarli).


App email, quali sono le migliori per Android

Nell'articolo Come usare Gmail su Android con altri account di posta abbiamo approfondito l'utilizzo di Gmail con altri account email anche perché non appena si installerà o si avvierà l'app Gmail su un dispositivo sul quale è già configurato un account Google, l'applicazione si autoconfigurerà per l'accesso alla sua casella di posta.

Punti a favore di Gmail per Android:
- L'applicazione gestisce tutti i protocolli di posta e supporta brillantemente la gestione e la ricerca all'interno di qualunque account email, anche gestito da terze parti.
- La funzione Annulla permette di ripristinare un messaggio cancellato o spostato per sbaglio. Per pochi secondi, con gli account Gmail, è possibile anche annullare l'invio di un'email.
- Per gli account Google, il filtro antispam di Gmail è eccellente.
- Offre la possibilità di impostare regole facilmente personalizzabili per la gestione dei messaggi.

Gmail è scaricabile cliccando qui.

Blue Mail

Blue Mail per Android è un'app che permette di gestire account di posta elettronica di vari provider, da quelli più famosi a quelli locali (italiani).
L'impostazione di un account di posta è veramente velocissima e richiede appena tre tocchi.
Blue Mail supporta account di posta elettronica multipli, permette di configurare firme e consente l'utilizzo di immagini e testi stilizzati.
Un tema a sfondo scuro consente di passare automaticamente dalla modalità "giorno" a quella "notte" così da facilitare la lettura dei messaggi senza particolari sforzi visivi.

App email, quali sono le migliori per Android

Questo client di posta elettronica consente anche di marcare le email che possono essere gestite in un secondo tempo e impostare dei "promemoria" affinché non siano destinate a perdersi nella casella della posta in arrivo.

App email, quali sono le migliori per Android

Punti a favore di Blue Mail:
- Un'app che permette di focalizzare l'attenzione sulle conversazioni davvero importanti.
- L'interfaccia web è ben congegnata e molto facile da utilizzare.
- Un contatore intelligente permette di stabilire a colpo d'occhio quante sono le email non lette oppure solamente il numero delle nuove email non lette.
- Un solido meccanismo di anteprima consente di marcare come lette o cancellare le email senza neppure aprire l'applicazione.


Blue Mail è scaricabile cliccando qui.

Aqua Mail

Si tratta di un'applicazione per i dispositivi Android nata appositamente per gestire account email multipli.
Come gli altri client di posta elettronica che abbiamo presentato, anche Aqua Mail supporta servizi come Gmail, Hotmail, Outlook.com, Yahoo, Office 365, Exchange ma anche indirizzi email locali offerti dai provider italiani e stranieri.

App email, quali sono le migliori per Android

Facilissimo da installare e configurare, Aqua Mail è altamente personalizzabile cosicché gli utenti possano adattarne il funzionamento alle proprie necessità. A tal proposito, il client email integra anche numerosi add-on di terze parti in grado di estenderne ulteriormente le possibilità.

Va detto che alcune funzionalità avanzate sono fruibili solo previa attivazione della licenza Pro, che costa 9,99 dollari; non v'è inoltre alcuna integrazione con il calendario.

Punti a favore di Aqua Mail:
- È possibile selezionare più email con un'operazione di swiping verso il basso sul lato sinistro dello schermo.
- La navigazione è intuitiva e molto semplice.
- Si possono assegnare etichette colorate per organizzare le email importanti in un batter d'occhio.


Aqua Mail è scaricabile cliccando qui.

Outlook per Android

L'app Microsoft Outlook per Android è davvero ben realizzata e ha al momento un'unica défaillance grave: essa non permette di gestire gli account mediante protocollo POP3, neppure utilizzando la crittografia TLS.


Per il resto, supporta la configurazione di account multipli ed è ampiamente personalizzabile: le varie operazioni di swiping per sinistra o verso destra possono essere ad esempio impostate al fine della cancellazione, archiviazione, spostamento dei messaggi di posta.

App email, quali sono le migliori per Android

Punto di forza di Outlook per Android è indubbiamente la funzionalità di ricerca integrata che si comporta molto bene non soltanto con gli account Microsoft ma anche con quelli di altri provider (da qui, probabilmente, la scelta di non supportare il più vecchio protocollo POP3).

Per approfondire l'utilizzo di Outlook per Android suggeriamo di fare riferimento al nostro articolo Outlook per Android: tutto ciò che c'è da sapere per gestire email e calendari.

Punti a favore di Outlook per Android:
- Funzionalità di ricerca integrata.
- Opzioni di scorrimento per personalizzare il comportamento dell'operazione di swiping.
- Possibilità di bloccare le immagini remote e i pixel che segnalano a utenti remoti l'avvenuta lettura di un'email.

Outlook per Android è scaricabile cliccando qui.

Tutanota

Per scambiare email crittografate dal proprio dispositivo Android è possibile usare Tutanota, un'applicazione opensource permette di inviare email cifrate direttamente al destinatario con un semplice clic. I messaggi non inviati in forma crittografata vengono conservati sui server cloud di Tutanota.
A questo proposito, però, va detto che il contenuto delle email non potrà mai essere letto né dagli sviluppatori dell'applicazione né da altri utenti. La chiave privata utilizzata per la cifratura dei messaggi viene infatti conservata in locale, sul dispositivo mobile degli utenti.


Purtroppo Tutanota non può essere utilizzata insieme con gli account di posta già esistenti (si può creare un account @tutanota.com, @tutanota.de, @tutamail.com, @tuta.io, @keemail.me che prevede 1 GB di spazio per la memorizzazione gratuita delle proprie conversazioni).

App email, quali sono le migliori per Android

Per avviare l'applicazione sul dispositivo Android ove è installata, Tutanota richiede l'inserimento di una password necessaria per sbloccare e accedere all'app.

Tutanota al momento non consente di allegare più file allo stesso tempo: ognuno di essi deve essere selezionato e caricato singolarmente. Alcune caratteristiche sono a pagamento come la possibilità di impostare alias, regole e filtri oltre all'utilizzo della ricerca illimitata.

Punti a favore di Tutanota:
- Consente di scambiare email cifrate (contenuto, oggetto, allegati) con i propri interlocutori.
- La chiave privata viene generata e conservata in locale.
- Quando non è possibile consegnare direttamente le email al destinatario queste vengono conservate in forma cifrata sui server di Tutanota.

Tutanota è scaricabile cliccando qui.

In alternativa è possibile utilizzare Protonmail, applicazione disponibile anche nella versione per Android che abbiamo presentato nell'articolo Inviare messaggi che si autodistruggono e email cifrate con Protonmail.

App email, quali sono le migliori per Android