2744 Letture

Apple Pay permetterà di pagare sui siti di e-commerce

Apple Pay, il sistema per i pagamenti elettronici contactless proposto dalla Mela si aprirà presto anche ai siti web. Lo rivelano fonti vicine all'azienda guidata da Tim Cook spiegando che Apple avrebbe già in corso una serie di trattative con i più importanti siti di e-commerce.

Apple Pay non sarà più utilizzabile solo all'interno delle app ma si legherà, entro la fine dell'anno, con molti siti web di fama nazionale ed internazionale. In questo modo, sarà possibile effettuare acquisti dai device Apple in punta di dita, senza mai estrarre la carta di credito dal portafoglio.

Apple Pay permetterà di pagare sui siti di e-commerce

Il servizio sarà fruibile, ricorrendo al browser Safari, da parte di tutti gli utenti Apple possessori di un iPhone o di un iPad dotato di lettore di impronte digitali.
I vertici di Apple starebbero valutando la possibilità di abilitare lo stesso meccanismo anche su portatili e desktop.


I primi annunci sulle novità di Apple Pay potrebbero arrivare già a giugno, in occasione della prossima edizione della WWDC (Worldwide Developers Conference).
L'obiettivo è evidentemente quello di essere pronti, sia dal punto di vista tecnico che commerciale (grazie agli accordi con i siti di e-commerce), per la stagione natalizia 2016.

La mossa di Apple porrebbe il gigante di Cupertino in aperta competizione con PayPal.

Apple Pay permetterà di pagare sui siti di e-commerce - IlSoftware.it