3689 Letture

Apple al lavoro su una nuova auto elettrica?

Che aziende come Google ed Apple stiano investendo molto nel settore automotive non è una novità. Si pensi ai sistemi di infotainment: entrambe le aziende hanno stretto accordi con le principali case automobilistiche per introdurre i rispettivi sistemi nelle vetture di nuova generazione.
Si pensi, ad esempio alle piattaforma Android Auto di Google (Google I/O: presentata la piattaforma Android Auto e CarPlay di Apple (Apple lancia CarPlay: l'iPhone "parla" con l'autovettura).
Ma si pensi anche all'impegno che Google sta dedicando allo sviluppo di autovetture autonome, capaci di "guidare da sole" e di portare a destinazione i passeggeri. Si tratta di un mercato destinato molto probabilmente ad "esplodere" da qui a qualche anno: Google: auto che si guida da sola per tutti entro il 2020.


In arrivo una Apple iCar?

Anche Apple, quindi, potrebbe essere della partita e scendere in campo per rivaleggiare, sin da subito, con Google e con Tesla, azienda capitanata dall'imprenditore Elon Musk avente come obiettivo quello di sviluppare ed immettere sul mercato veicoli elettrici ad elevate prestazioni.

E se già nei giorni scorsi si era ipotizzato un interesse da parte di Apple ben oltre il segmento dei sistemi di infotainment (Da Apple un rivale di Street View o veicoli autonomi?), nelle scorse ore insistenti voci di corridoio fanno riferimento ad un nuovo ambizioso progetto sul quale la Mela starebbe lavorando almeno da un anno.


Apple potrebbe lavorare sulla progettazione e sullo sviluppo di un veicolo elettrico col logo della mela morsicata, un prodotto che potrebbe subito porsi in diretta concorrenza con l'offerta di Tesla.
L'azienda avrebbe già allestito un laboratorio a breve distanza dal suo quartier generale facendo a gara proprio con Tesla per assumere i migliori esperti del settore. Il team potrebbe essere composto addirittura da 1.000 addetti, guidati da Steve Zadesky, ex dirigente Ford.

In ogni caso, la iCar non arriverà a breve, almeno non nei prossimi due o tre anni. O potrebbe non arrivare mai.
Alla fine si tratta sempre di indiscrezioni o comunque di progetti sperimentali sui quali Apple periodicamente usa investire.
L'idea di Apple potrebbe sembrare folle, soprattutto perché spingerebbe il business dell'azienda di Cupertino in un'area totalmente nuova, ma è pur vero che il mercato dei veicoli autonomi e delle soluzioni avanzate per il settore automotive è considerato cruciale per il futuro. Ne sapremo di più nelle prossime settimane.
Per il momento, come d'abitudine nel caso di Apple, conferme ufficiali non ve ne sono.

Apple al lavoro su una nuova auto elettrica? - IlSoftware.it