5280 Letture

Apple supera i 700 dollari ad azione, grazie all'iPhone 5

Il lancio dell'iPhone 5 ha determinato, in Borsa, una folle corsa verso l'alto da parte del titolo di Apple che - nelle scorse ore - ha superato i 700 dollari. Sono ben poche le aziende che vantano tale valore per ogni singola loro azione: Google, ad esempio, ha superato la soglia dei 700 dollari lo scorso settembre.
L'euforia borsistica, sul listino del NASDAQ, è figlia non solo del lancio dell'iPhone 5 ma anche delle ottime performance di vendita: 2 milioni di esemplari commercializzati in sole 24 ore (il doppio in più rispetto alla collocazione sul mercato del precedente iPhone 4S).

La capitalizzazione azionaria di Apple sale quindi intorno ai 656 miliardi di dollari (più dell'intero PIL della Svizzera, pari a 636 miliardi), con un grafico che colpisce e nonostante le dichiarazioni del CEO Tim Cook che aveva prennunciato l'avvio di un programma per la spartizione dei dividenti societari, il titolo della Mela ha continuato a comportarsi bene (va osservato come Apple non abbia mai offerto dividendi ai suoi azionisti sin dal 1995).

Apple supera i 700 dollari ad azione, grazie all'iPhone 5 - IlSoftware.it