2643 Letture
Apple vuole proporre una soluzione per la connettività via satellite entro 5 anni

Apple vuole proporre una soluzione per la connettività via satellite entro 5 anni

Fonti vicine all'azienda di Cupertino descrivono i vertici di Apple impegnati ad assumere esperti di tecnologie di telecomunicazioni via satellite.

Secondo fonti vicine all'azienda, Apple avrebbe intenzione di concentrarsi sulle soluzioni per il trasferimento dati via satellite per arrivare alla presentazione di un'offerta commerciale entro 5 anni. L'azienda di Cupertino avrebbe assunto molteplici esperti in tecnologie satellitari e trasferimenti dati in modalità wireless. Tra questi si fanno i nomi di John Fenwick e Michael Trela, due esperti di Google che hanno seguito i piani di sviluppo dell'azienda di Mountain View relativi al dispiegamento di sistemi di telecomunicazione nell'orbita terrestre.

Apple vuole proporre una soluzione per la connettività via satellite entro 5 anni

Lo stesso Tim Cook aveva fatto cenno alle ambizioni sul versante "satellite" di Apple ma ancora oggi v'è il più stretto riserbo sulle attività in corso di sviluppo.

Stando alle voci di corridoio, l'obiettivo principale di Apple sarebbe quello di trasmettere dati direttamente agli iPhone degli utenti, riducendo la dipendenza dagli operatori di telecomunicazioni e collegare tra loro i dispositivi senza una rete tradizionale, risolvendo così eventuali problemi di copertura in qualunque area del globo.


Non è dato sapere, comunque, se Apple possa essere interessata a realizzare una sua costellazione di satelliti o se piuttosto voglia concentrarsi sulle tecnologie per scambiare il segnale con i terminali degli utenti (appoggiandosi a fornitori di servizi di connettività via satellite già noti).

Apple vuole proporre una soluzione per la connettività via satellite entro 5 anni