9491 Letture

Automatizzare operazioni con IFTTT: le novità

IFTTT è uno dei progetti più interessanti dei quali abbiamo già avuto modo di parlare in passato. Consente di collegare tra loro più servizi cloud consentendo di automatizzare delle operazioni. Come visto nell'articolo Automatizzare operazioni su Android con IFTTT, IFTTT consente di far dialogare tra loro anche piattaforme completamente differenti.

Questa pagina contiene un elenco dei servizi al momento supportati. Grazie ad IFTT è possibile trasferire file da un servizio cloud all'altro, scaricare un file da remoto sul cloud, inviare automaticamente delle email (anche al verificarsi degli eventi specificati), pubblicare dei post in modo automatico sui social network. Non c'è limite alla fantasia: IFTTT sa essere un valido supporto per le proprie attività.


A questo indirizzo è possibile trovare una vastissima lista di "ricette" pronte ossia di strumenti già predisposti che consentono di mettere in comunicazione più servizi. Nell'articolo Automatizzare operazioni su Android con IFTTT abbiamo illustrato alcuni esempi di "ricette" utilizzabili sia da browser web che dall'app IFTTT per dispositivi mobili.
Vale la pena evidenziare che una volta configurate le operazioni da svolgere automaticamente, IFTTT le effettuerà sul cloud, poggiando sui propri server, dispensando l'utente dal dover tenere acceso il proprio computer od il dispositivo mobile.

IFTTT diventa semplicemente IF sui dispositivi mobili ed introduce tre nuove app

Abbiamo detto che IFTTT è utilizzabile da browser web. Il servizio, però, può essere sfruttato anche dai dispositivi mobili Android ed Apple iOS installando l'apposita applicazione.


Quest'oggi IFTTT diventa semplicemente "IF" sui dispositivi mobili e vengono lanciate tre nuove app a sé stanti: Do Button, Do Camera e Do Note. Scaricabili da Google Play così come dall'App Store di Apple, Do Button consente di creare, sul device mobile, un pulsante che permetta di automtizzare un'operazione: l'invio di un'email, la pubblicazione di un post, l'accensione o lo spegnimento delle luci, la gestione remota di un oggetto di uso comune (Internet delle Cose) e così via.

L'app Do Camera consente di automatizzare quelle operazioni che coinvolgono l'acquisizione, l'elaborazione o la gestione delle foto. Si può fare in modo, ad esempio, che una foto scattata con lo smartphone od il tablet venga automaticamente trasmessa via email ai contatti indicati oppure condivisa sui principali social network.

Infine, Do Note permette di scrivere un messaggio e condividerlo su tutti i servizi supportati, aggiungere rapidamente una nota al calendario di Google, autoinviarsi tramite email una semplice nota e così via.

Le tre nuove appplicazioni di IFTTT sono molto più semplici da utilizzare rispetto all'"app madre" e risulteranno subito di facile comprensione. A breve ne pubblicheremo una recensione dettagliata.

Automatizzare operazioni con IFTTT: le novità - IlSoftware.it