32919 Letture

Bug di sicurezza anche per Opera

Negli scorsi giorni Opera Software aveva presentato al grande pubblico la prima versione beta di Opera 6, il browser Internet, concorrente di Internet Explorer è Netscape Navigator, da sempre conosciuto per la sua minor "pesantezza".

Proprio mentre arriva la comunicazione dell'uscita della nuova versione, il famoso "cacciatore di bug" Georgi Guninski famoso per aver scovato molti bug all'interno di prodotti Microsoft (celebri quelli da lui scoperti nei pacchetti Internet Explorer, Windows 2000 e Office XP...) questa volta non ha risparmiato neppure Opera.
In un'apposita pagina "pubblicata" all'interno del suo sito Internet, spiega i vari bug di sicurezza relativi al supporto Javascript identificati nel browser Opera (versione 5.0).
Opera Software consiglia ai propri utenti di disattivare il supporto del Javascript sino al rilascio di un'apposita patch nonché di attivare l'opzione Use cookies to trace password protected documents presente nel menù Prefs, Privacy.

Bug di sicurezza anche per Opera - IlSoftware.it