2379 Letture
Bug nei processori Intel Skylake X e Kaby Lake X: la notizia arriva da Debian

Bug nei processori Intel Skylake X e Kaby Lake X: la notizia arriva da Debian

Sulla mailing list di Debian pubblicata la notizia di un bug nei nuovi processori di casa Intel: potrebbe portare a perdite di dati o problematiche di sicurezza sui device per il networking. Per risolvere basta aggiornare il BIOS della scheda madre.

Le vulnerabilità scoperte all'interno dei processori non sono molto comuni ma, ogni tanto, alcuni bug vengono comunque a galla.
Questa volta tocca alle CPU Intel Skylake X e Kaby Lake X di ultima generazione: secondo quanto riportato in un bollettino comparso nella mailing list della distribuzione Linux Debian, questi processori soffrirebbero di un problema legato alla tecnologia Hyper-Threading.

Bug nei processori Intel Skylake X e Kaby Lake X: la notizia arriva da Debian

Dopo l'esecuzione di una serie di loop con meno di 64 istruzioni e accesso contemporaneo a specifici registri su entrambi i core logici di uno stesso processore fisico, potrebbero verificarsi comportamenti anomali come corruzione e perdita di dati.

Intel ha comunicato di aver già risolto il problema aggiornando il microcodice alla base del funzionamento del processore e condividendolo con i vari produttori di schede madri.


Sebbene i bug in questione non abbiano implicazioni dirette in termini di sicurezza, eventuali malintenzionati potrebbero sfruttarli per impedire il corretto funzionamento dei dispositivi per il networking.
Il modo migliore per evitare qualunque rischio è aggiornare prima possibile il BIOS della scheda madre con supporto SkyLake/Kaby Lake X.

Bug nei processori Intel Skylake X e Kaby Lake X: la notizia arriva da Debian - IlSoftware.it