Sconti Amazon
lunedì 12 luglio 2021 di Redazione IlSoftware.it 6263 Letture
Cavo HDMI ibrido in fibra ottica Manhattan: cos'è e come funziona

Cavo HDMI ibrido in fibra ottica Manhattan: cos'è e come funziona

Il cavo in fibra ottica con connettori HDMI e micro HDMI progettato da Manhattan è ottimo per collegare sorgente e display su lunghe distanze senza perdite di qualità del segnale.

Uno dei problemi più comuni quando si utilizzano cavi HDMI risiede nella qualità del prodotto: il segnale è soggetto a interferenze ed è complesso coprire lunghe distanze.

Il cavo HDMI attivo ibrido in fibra ottica di Manhattan è la soluzione ideale per collegare con connessione HDMI sorgente e display (monitor o TV) anche su lunghe distanze.

Si tratta di un dispositivo che permette di estendere il segnale HDMI fino a 20 metri garantendo qualità massima per i contenuti ed evitando eventuali fastidiose interferenze. Per trasferire il segnale da sorgente a display il cavo di Manhattan utilizza fibra ottica di tipo OM3 mista a rame capace di trasferire fino a 20 metri con una larghezza di banda pari a 18 Gbps. Il cavo è di tipo 28AWG, con raggio di curvatura di 20 mm tale da rendere il sistema idoneo anche per l'installazione a parete o in spazi ristretti.

Sarà sufficiente collegare il cavo HDMI attivo ibrido in fibra ottica come un cavo tradizionale: sorgente e display saranno così connessi automaticamente senza bisogno di alcuna configurazione. Incorporato nel sistema vi è un circuito di amplificazione attivo alimentato da due chipset dedicati: in uscita un SL82817 e in entrata un SL82827 che non richiedono alcuna alimentazione esterna.

Cavo HDMI ibrido in fibra ottica Manhattan: cos'è e come funziona

Il cavo prodotto da Manhattan supporta la risoluzione 4K Ultra HD (3840x2160 pixel) a 60 Hz, con sottocampionamento della crominanza 4:4:4.

Di colore nero, si presenta con connettori in zinco e finitura dorata: da una parte è presente il connettore HDMI tipo A, da collegare alla sorgente, mentre dall'altra un connettore micro HDMI da collegare al display.

In dotazione viene fornito un adattatore HDMI collegabile dalla parte del display: installabile serrando due piccole viti sul connettore micro HDMI un HDMI di tipo A.

L'adattatore aumenta la versatilità del cavo consentendone la posa e configurandone il successivo utilizzo solo se necessario.

Nella confezione sono presenti anche un piccolo cacciavite a T per montare e smontare l’adattatore fissandolo in sede e un cavo Micro USB per l’alimentazione aggiuntiva se necessaria.

Cavo HDMI ibrido in fibra ottica Manhattan: cos'è e come funziona

Il nuovo cavo HDMI attivo ibrido in fibra ottica proposto da Manhattan si mette in evidenza per l’elevata qualità, supporta i formati audio Dolby, Dolby Atmos, DTS e PCM ed è compatibile anche con il sistema HDCP 2.2 per la protezione DRM dei contenuti multimediali, CEC (per controllare i dispositivi con un solo telecomando) e ARC (ridurre la quantità di cavi tra un display e un impianto di home theatre esterno o una soundbar).

Disponibile in varie misure il cavo HDMI in fibra ottica può essere acquistato su Manhattanshop.it.


Buoni regalo Amazon
Cavo HDMI ibrido in fibra ottica Manhattan: cos'è e come funziona - IlSoftware.it