4024 Letture
Chrome 64 protegge gli utenti dalla vulnerabilità Spectre e blocca i popup in modo più efficace

Chrome 64 protegge gli utenti dalla vulnerabilità Spectre e blocca i popup in modo più efficace

Le principali novità di Chrome 64, nuova versione del browser appena distribuita da Google.

Google ha appena rilasciato Chrome 64, nuova versione del browser che porta con sé numerose novità.
Sul versante dell'interfaccia non si registrano cambiamenti ma è "sotto il cofano" che si nascondono tutti gli interventi.

In primis Chrome 64 integra una serie di modifiche tese a scongiurare l'eventualità di attacchi che sfruttino la vulnerabilità Spectre dei processori. Come spiegato nell'articolo Verificare se il processore in uso è vulnerabile a Meltdown e Spectre, infatti, per gli utenti normali il pericolo maggiore può arrivare proprio dai browser web e, in particolare, dal codice pubblicato nelle pagine malevole.

Chrome 64 protegge gli utenti dalla vulnerabilità Spectre e blocca i popup in modo più efficace

Chrome 64 offre adesso una protezione migliorata per il blocco dei popup: il browser è ora capace di impedire il caricamento delle finestre a comparsa che appaiono sotto la finestra del browser.


Ci sono poi alcune novità destinate agli sviluppatori: l'introduzione della Resize Observer API, che permette alle applicazioni web di modificare in maniera ancora più precisa la disposizioni e le dimensioni degli elementi che compongono la pagina; nuovi strumenti per coloro che realizzano applicazioni responsive, capaci di adattarsi dinamicamente alla risoluzione usata sul client; l'aggiunta dell'API import.meta per leggere via JavaScript metadati legati all'host.

Con Chrome 64 debutta poi una nuova versione del motore JavaScript V8, più veloce e più parsimonioso in termini di occupazione della memoria.

Chrome 64 protegge gli utenti dalla vulnerabilità Spectre e blocca i popup in modo più efficace - IlSoftware.it