3818 Letture

Chrome abbandona le notifiche e cambia su Android

Google ha appena rilasciato una nuova versione stabile del suo browser. Come da programma, Chrome 47 non offre più il centro notifiche, una funzionalità che, come spiegato dai portavoce dell'azienda statunitense, era restata pressoché inutilizzata.

Nell'articolo Il centro notifiche di Chrome sarà rimosso a breve, pubblicato a metà ottobre scorso, avevamo anticipato l'intenzione di Google di eliminare il centro notifiche.

La scelta di Google è figlia di valutazioni anche in termini di usabilità: sia Windows 10 che Mac OS X dispongono di una propria funzionalità per l'esposizione di messaggi e notifiche. Continuare ad usarne una a sé stante, nel caso di Chrome, è evidentemente parso superfluo.

Chrome abbandona le notifiche e cambia su Android

Chrome per Android aiuterà a ridurre ancora il traffico dati

Come abbiamo spiegato nell'articolo Consumare meno dati Internet con Android, Chrome per Android integra una funzionalità che permette di ridurre il traffico dati in mobilità aiutando gli utenti a non consumare velocemente il quantitativo di dati che è possibile trasferire mensilmente con il proprio piano tariffario.

A breve Chrome per Android permetterà di risparmiare fino al 70% di traffico dati. Come? Il browser eviterà il download delle immagini, soprattutto di quelle non strettamente necessarie, soprattutto nel caso in cui dovesse essere rilevato l'utilizzo di una connessione di rete piuttosto lenta.


Al momento questa caratteristica è in corso di attivazione in alcuni Paesi emergenti ma dovrebbe presto arrivare anche in Europa.

Chrome abbandona le notifiche e cambia su Android - IlSoftware.it