1276 Letture
Chrome diventa compatibile con i visori per la realtà virtuale

Chrome diventa compatibile con i visori per la realtà virtuale

Google conferma il rilascio della versione definitiva di Chrome per Daydream View e Lenovo Mirage Solo: supportate tutte le principali funzionalità del browser tradizionale e la nuova modalità cinema.

Google abilita la navigazione sul web anche mediante i visori per la realtà virtuale. Da quest'oggi i possessori di Daydream View e Lenovo Mirage Solo potranno utilizzare una speciale versione di Chrome.
Il browser consente di visitare qualunque pagina web indossando gli occhiali ma, soprattutto, integra la "modalità cinema" che viene automaticamente attivata ogniqualvolta si visualizzare un contenuto video.

Chrome diventa compatibile con i visori per la realtà virtuale

Il bello di Chrome per i visori VR è che il browser consta di tutte le funzionalità alle quali gli utenti sono abituati: la navigazione in incognito e la ricerca vocale, per esempio.

I tecnici di Google fanno altresì presente che è possibile avviare una sessione di navigazione sul web dallo smartphone per poi decidere di proseguirla ricorrendo al visore VR.


Non è la prima volta che Google presenta una versione di Chrome espressamente progettata per i visori per la realtà virtuale. La release appena messa a disposizione degli utenti è però finalmente molto matura grazie al lungo periodo di test svolto negli ultimi mesi.

Chrome per Daydream View e Mirage Solo è scaricabile gratuitamente da Google Play Store.

Chrome diventa compatibile con i visori per la realtà virtuale