82734 Letture

Cinque programmi per creare e gestire backup, compatibili anche con Windows 7

Siete alla ricerca di un programma per il backup dei dati flessibile e versatile? Di seguito abbiamo selezionato per voi cinque eccellenti software gratuiti, tutti compatibili anche con l'ultimo arrivato tra i sistemi operativi Microsoft: Windows 7.

Per approfondire ulteriormente l'argomento, potete fare riferimento a questa interessantissima discussione pubblicata nel nostro forum.

- AceBackup

AceBackup è un software gratuito che mette a disposizione una serie di funzionalità generalmente vacanti tra i programmi freeware per la creazione e la gestione di backup. Tra le possibilità, integrate in AceBackup e che più spesso invece mancano all'appello, ci sono le funzioni che permettono la memorizzazione degli archivi di backup via FTP, quindi anche su sistemi remoti, e di crittografare i dati impedendo l'accesso ai file da parte di persone non autorizzate.
AceBackup supporta l'uso della compressione e si integra con l'interfaccia di Windows.

Una volta completata l'installazione del prodotto ed avviato il programma, per creare un nuovo progetto di backup, è sufficiente cliccare sul menù File, New (il programma non è per il momento disponibile in italiano): il software mostra una procedura passo-passo che può essere completata in pochi minuti.

In fase di impostazione della nuova attività di backup, AceBackup richiede di assegnare un nome al progetto e di specificare le locazioni in cui si desidera memorizzare l'archivio. AceBackup è infatti in grado di salvare le copie di sicurezza, contemporaneamente, su più destinazioni (sistema locale, unità di rete, supporti CD e DVD, server FTP).

Come secondo passo, è necessario indicare se si desidera salvare i dati utilizzando il formato proprietario di AceBackup o creare una copia speculare (Store files “as is”). Nella medesima finestra, viene offerta la possibilità di crittografare il contenuto dell'archivio di backup. Gli algoritmi proposti sono tre: AES (nelle varianti a 128, 192 e 256 bit), Blowfish e Triple DES.
Attraverso la stessa finestra, è possibile scegliere il livello di compressione da impiegare.

Il menù a tendina Default action on name collision consente di specificare quale azione il programma deve intraprendere nel caso in cui un archivio di backup, precedentemente generato, contenga file con nomi identici a quelli oggetto di copia. Le alternative proposte sono tre: sostituire i file già presenti nell'archivio di backup (Replace existing files), rimpiazzare solamente i file che risultano essere più vecchi (Update older files only) oppure creare nuove versioni dei file (Create new version).
AceBackup può gestire più versioni degli stessi file consentendo eventualmente il ripristino della versione alla quale si è interessati. La tabella Versions del software mostra, per ciascun file selezionato, tutte le versioni presenti nell'archivio di backup: cliccando su una singola versione e premendo il pulsante Restore, si potrà ripristinare il file nella cartella indicata.

Uno degli aspetti più interessanti di AceBackup consiste anche nella possibilità di avviare una specifica applicazione prima o dopo la creazione del backup. In questo modo, diventa semplice eseguire automaticamente, ad esempio, un'operazione di pulizia del sistema dopo la generazione della copia di backup oppure, ancora, richiedere lo spegnimento del personal computer.


Al termine della procedura passo-passo, il nome del progetto apparirà nel pannello Backup Project.
A questo punto è indispensabile aggiungere, all'interno della finestra Backup Project, i file e le cartelle che debbono essere oggetto di backup: è sufficiente trascinare gli elementi desiderati dall'area Local System nella zona sottostante.

I pulsanti Backup e Restore permettono di gestire tutti i progetti di backup che via a via vengono creati in AceBackup. Ricorrendo al pulsante Verify, si può aggiornare il contenuto dell'archivio di backup aggiungendo i file presenti nelle locazioni di origine che mancano all'appello, invece, come copia di sicurezza ed eliminando quelli che inseriti nell'archivio non sono più presenti in origine.


L'ultima versione di AceBackup è prelevabile gratuitamente cliccando qui.


  1. Avatar
    Chulo
    01/12/2009 19:30:31
    Mi sono dilettato in una piccola (e senza pretese) prova, backuppando una cartella di foto e alcuni video di piccole dimensioni, per un totale di 1,27 GB. Ho utilizzato Cobian, GFI, Backup Maker e FBackup. Giusto per avere un "assaggio" solo sui tempi di esecuzione. FBackup mi ha stupito per la rapidità! In questa operazione, è risultato 3 volte abbondanti più veloce rispetto a Backup Maker e GFI, che si sono equivalsi (leggerissimamente più rapido il primo). E ben 7 volte più veloce di Cobian. Senza crittografare e con le impostazioni base per tutti e quattro.
  2. Avatar
    Michele Nasi
    23/11/2009 09:15:31
    Citazione: Chiedo venia avevo inserito il commento dalla pag. del sito relativa a GFI, non facendo caso che lo inserisce in tutte, rendendo quindi incomprensibile a quale programma mi stavo riferendo.
    Grazie per i preziosi commenti, Chulo. Per scelta ho preferito fare in modo che i commenti degli utenti riguardino l'intero articolo e non la singola pagina. Penso e spero sia una scelta sensata. :wink:
  3. Avatar
    Chulo
    22/11/2009 21:04:57
    Ho provato anche FBackup. Interfaccia semplice e chiara pure lui ed in italiano. Buona impressione personale anche su di lui, ma GFI è più completo e complessivamente lo trovo migliore, mi piace molto di più.
  4. Avatar
    Chulo
    21/11/2009 17:54:04
    GFI Backup !! Che leggendo le caratteristiche è quello che ho scelto di provare (gli altri non li ho provati). Chiedo venia avevo inserito il commento dalla pag. del sito relativa a GFI, non facendo caso che lo inserisce in tutte, rendendo quindi incomprensibile a quale programma mi stavo riferendo.
  5. Avatar
    Michele Nasi
    21/11/2009 09:43:39
    A quale dei cinque software ti riferisci Chulo? Quale ti ha convinto di più?
  6. Avatar
    Chulo
    20/11/2009 22:47:06
    Eccellente! Questa almeno la mia impressione dopo averlo provato ieri sera. Completo, interfaccia chiara, lineare (non in italiano) ed anche veloce. L'ottimo Cobian sta rischiando di perdere il suo posto sul mio pc :P .
Cinque programmi per creare e gestire backup, compatibili anche con Windows 7 - IlSoftware.it