Sconti Amazon
mercoledì 30 marzo 2022 di 6173 Letture
Clipchamp, editor video al debutto in Windows 11: come funziona

Clipchamp, editor video al debutto in Windows 11: come funziona

Windows 11 integra il noto video editor Clipchamp preinstallato insieme alle altre applicazioni. Cos'è e come funziona. I video diventano esportabili gratis a 1080p senza limitazioni. La filigrana viene inserita solo se si utilizzano funzioni Pro.

Correva il mese di settembre 2021 quando Microsoft confermò l'acquisto di un editor video molto famoso e apprezzato: Clipchamp.

La sua principale prerogativa consiste nell'utilizzare l'accelerazione hardware basata su GPU in modo da sveltire l'elaborazione dei video in Windows.

Clipchamp consente di accedere a una serie di funzioni per creare e modificare video direttamente dal browser senza neppure dover caricare i file sul cloud.

Integra strumenti per tagliare i video, unirli e dividerli, ribaltare e specchiare i filmati, ruotarli, aggiungere immagini, effetti, testi, titoli e transizioni.

Traendo spunto dai migliori strumenti per videomaker, Clipchamp consente di beneficiare di molteplici modelli pronti per l'uso. Se si volessero inserire informazioni in sovraimpressione con testi e immagini che appaiono utilizzando stili e soluzioni grafiche accattivanti, Clipchamp gode di una ricca galleria alla quale è possibile attingere.

Con pochi semplici clic si possono modificare testi, fonti di carattere, combinazioni di colori e aggiungere loghi.

Clipchamp, editor video al debutto in Windows 11: come funziona

Con la pubblicazione delle più recenti versioni di anteprima di Windows 11, Clipchamp diventa una nuova opzione per la creazione e l'elaborazione dei video: il software risulta infatti integrato a livello di sistema operativo.

Microsoft ha già confermato Clipchamp arriverà anche nelle versioni stabili del sistema operativo e sarà preinstallato per impostazione predefinita in Windows 11.

Microsoft sottolinea che la timeline di Clipchamp è il punto di forza dell'applicazione, specie se paragonata con altri video editor.

Clipchamp, editor video al debutto in Windows 11: come funziona

Clipchamp mette a disposizione degli utenti una ricca libreria contenente più di 1 milione di video, audio e immagini esenti da royalty. Grazie alla tecnologia Microsoft basata sulla piattaforma Azure, Clipchamp per Windows 11 permette di utilizzare il sistema text-to-speech con il supporto per 70 lingue.

L'applicazione si collega con la webcam, anche esterna (collegata via USB), e permette di generare contenuti video anche con l'acquisizione dello schermo o di entrambi i flussi contemporaneamente. Può collegarsi con gli account OneDrive consentendo l'importazione e la memorizzazione dei video.

Clipchamp, editor video al debutto in Windows 11: come funziona

Per avviare Clipchamp in Windows 11 basta cercare la sua icona nel menu Start quindi effettuare il login con un account Microsoft, Google o previa registrazione tramite email.

La grande novità è che con l'inclusione di Clipchamp in Windows 11 sono state modificate anche le condizioni del piano free.

Il piano gratuito di Clipchamp permette adesso di esportare i video a 1080p (prima era limitato a soli 480p). Non ci sono limitazioni sul numero di video esportabili a 1080p; inoltre, il watermark o filigrana compare solo sui video che vengono arricchiti con funzioni indicate come appartenenti al piano "Pro" a pagamento.

Per adesso Clipchamp può essere provato installando la versione di anteprima di Windows 11 build 22572 o successive oppure visitando il sito ufficiale del progetto.

In un altro articolo abbiamo visto come provare Windows 11 nell'ultima versione insieme con tutte le novità più recenti, Clipchamp compreso, senza modificare la configurazione del PC.


Buoni regalo Amazon
Clipchamp, editor video al debutto in Windows 11: come funziona - IlSoftware.it