Sconti Amazon
giovedì 17 dicembre 2015 di 27361 Letture

Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android

Se si è possessori di un dispositivo Android è possibile effettuare e ricevere chiamate non soltanto usando la rete mobile dell'operatore telefonico prescelto ma anche altri strumenti.

Per chiamare gratis da un device Android si può ovviamente utilizzare un'app come WhatsApp che da tempo ha introdotto una funzionalità per l'effettuazione e la ricezione di chiamate vocali. L'alternativa può essere utilizzo di applicazioni come Skype, Facebook Messenger, Viber e così via.

La chiamata sarà completamente gratuita, com'è ovvio, usando una connessione WiFi mentre nel caso in cui si fosse connessi alla rete usando la connessione dati dell'operatore di telefonia mobile, la chiamata VoIP contribuirà a ridurre il traffico dati ancora rimasto a disposizione.

Il dispositivo mobile Android può trasformarsi anche in uno strumento per ricevere chiamate come se arrivassero su una linea telefonica fissa (ad esempio con prefisso geografico).

Questa possibilità è offerta dal protocollo SIP (Session Initiation Protocol) che Android supporta in modo predefinito senza la necessità di installare alcuna applicazione.

Come chiamare gratis o quasi da Android usando SIP

Toccando l'icona raffigurante una cornetta telefonica sul proprio smartphone o tablet Android, quindi selezionando Impostazioni dal pulsante raffigurante tre pallini in colonna, si accederà ad un interessante menu che permetterà di configurare uno o più account SIP.

Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android

Scorrendo tutta la schermata fino in fondo, si dovrà selezionare la voce Account (sezione Impostazioni chiamate Internet).

Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android

Cliccando su Aggiungi account in calce alla schermata, si potranno configurare - sul dispositivo mobile - uno o più account utente SIP.

Nell'articolo Attivare un numero di telefono fisso sul cellulare, che vi invitiamo a rileggere, abbiamo a suo tempo spiegato che cos'è il protocollo SIP e perché può essere molto utile usarlo.

Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android

Configurando sul dispositivo Android uno o più account SIP, si potrà chiamare gratis o quasi tutte le numerazioni fisse e mobili nonché ricevere chiamate in arrivo su numeri fissi geografici.

"Quasi gratis" perché tutti i fornitori di servizi VoIP basati su protocollo SIP generalmente smistano gratuitamente le chiamate in arrivo mentre richiedono tariffe contenute per le chiamate in uscita.

Tra i fornitori di servizi VoIP italiani che mettono a disposizione anche un account SIP configurabile su Android senza l'installazione di alcuna app, vi sono Messagenet e Clouditalia.

Di seguito i parametri SIP per configurare account utente creati sui due servizi:

Parametri per la configurazione del servizio VoIP di Clouditalia

Nome account: un nome identificativo per l'account da scegliersi liberamente
Username: numero telefonico Clouditalia scelto (esempio: 02123456789)
Authorization User o ID autenticazione SIP: come sopra (di solito può essere lasciato vuoto)
Password: password scelta in fase di registrazione
Server: voip.eutelia.it
Proxy server SIP: voip.eutelia.it:5060
Server STUN: stun.voip.eutelia.it:3478


Parametri per la configurazione del servizio VoIP di Messagenet

Nome account: un nome identificativo per l'account da scegliersi liberamente
Username: identificativo personale e unico (detto anche URI) ricevuto via e-mail da Messagenet
Authorization User o ID autenticazione SIP: come sopra (di solito può essere lasciato vuoto)
Password: password scelta in fase di registrazione
Server: sip.messagenet.it
Proxy server SIP: sip.messagenet.it:5061 oppure sip.messagenet.it:5060


Sia nel caso di Messagenet che di Clouditalia si potranno configurare gratuitamente numeri geografici (quindi con prefisso 02, 06, 055 e così via) sul proprio dispositivo Android ed iniziare subito a ricevere chiamate (altrettanto gratuitamente) su tali numerazioni fisse.

Lo smartphone Android squillerà quando ci si trova in mobilità ogniqualvolta dovesse essere rilevata una chiamata in arrivo sulle numerazioni fisse configurate mediante l'impiego di account SIP.

Dopo aver toccato Aggiungi account su Android, si potranno indicare i parametri SIP riferiti al proprio account utente.

Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android

Nel caso di Messagenet è importante evidenziare che il Nome utente da indicare nell'apposito campo è quello rilevabile a questo indirizzo, previo login, facendo clic sulla scheda Linea telefonica.

Il Nome utente da usare è quello riportato nel riquadro Credenziali di autenticazione, in corrispondenza della voce Numero interno.

Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android

La password da specificare nel campo Password sul dispositivo Android, poi, non è quella associata all'account Messagenet ma quella riportata sempre nel riquadro Credenziali di autenticazione. Per leggerla basta cliccare due volte sul riquadro nero accanto alla voce Password.

Per ricevere le chiamate in arrivo sui numeri fissi VoIP, nella precedente schermata, bisognerà aver cura di spuntare la casella Ricevi chiamate in arrivo.

Se l'account SIP risulterà correttamente configurato, dopo pochi secondi si dovrebbe veder comparire Ricezione chiamate attiva.

Retrocedendo ancora di una finestra, si potrà scegliere quando si desidera effettuare le chiamate con le numerazioni VoIP e gli account SIP:

Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android

Purtroppo Indoona non fornisce i parametri SIP

Tiscali mette a disposizione degli utenti un'ottima applicazione che permette di effettuare e ricevere chiamate sia utilizzando una qualunque rete WiFi sia la connessione dati mobile dell'operatore telefonico.

Purtroppo, però, Tiscali non offre i parametri SIP di Indoona quindi non è possibile, ad oggi, configurare un account VoIP su Android o su un Fritz!Box di AVM.

Ci auguriamo che Tiscali possa presto colmare questa lacuna anche perché Indoona si è sempre dimostrato un'applicazione ed un servizio molto valido: vedere Chiamare gratis da pc e smartphone con Indoona 3.0.

A tutti gli utenti, infatti, Indoona offre 100 minuti di chiamate al mese gratuiti verso le numerazioni fisse nazionali mentre offre 200 minuti di chiamate gratis mensili agli abbonati a qualunque offerta Tiscali, sia verso fissi che mobili italiani.

Chi volesse, può utilizzare Indoona sia usando una rete WiFi sia la connessione dati dell'operatore telefonico prescelto. Per usare Indoona, però, bisognerà necessariamente installare l'applicazione ufficiale per Android, Apple iOS o Windows Phone (il download è effettuabile da questa pagina).

Coloro che fossero invece semplicemente interessati a creare un numero di telefono temporaneo e ad utilizzarlo sul proprio smartphone o phablet per ricevere chiamate, possono orientarsi sui servizi SIP precedentemente citati oppure valutare l'impiego di Sbizzy: Numero di telefono temporaneo: come crearlo.


Buoni regalo Amazon
Come chiamare gratis da un dispositivo mobile Android - IlSoftware.it