Sconti Amazon
giovedì 8 luglio 2021 di 2064 Letture
Come funziona l'app che verifica se lo smartphone è resistente all'acqua

Come funziona l'app che verifica se lo smartphone è resistente all'acqua

L'app gratuita Water Resistance Tester permette di verificare se uno smartphone resiste alle immersioni in acqua e se i sigilli posti al suo interno sono intatti.

Sul Play Store di Google è stata pubblicata un'app gratuita chiamata Water Resistance Tester che afferma di essere in grado di verificare la resistenza alle immersioni in acqua di qualunque smartphone dotato di sensore barometrico.

Ma quali sono i principi di funzionamento di un'applicazione del genere? E, soprattutto, può essere davvero ritenuta affidabile?

Iniziamo col dire che per sapere se uno smartphone è resistente all'acqua è bene verificarne attentamente le specifiche. Smartphone che hanno ottenuto le certificazioni IP67 o IP68 offrono un ottimo livello di protezione.

Il codice IP (o grado di protezione IP o, ancora, marcatura internazionale di protezione) suggerisce se un prodotto può resistere alla polvere e alle immersioni nei liquidi.

Il primo numero che segue la sigla IP indica, nel caso in cui la cifra fosse 6, che il dispositivo è completamente a tenuta di polvere: lo smartphone combatte efficacemente l'ingresso di polvere, sabbia e in generale di qualsiasi corpo solido di piccole dimensioni.

Il secondo numero è invece importante per ciò che riguarda la resistenza all'acqua: la cifra 7 indica che il telefono è protetto da immersione temporanea ovvero tollera l'immersione fino a un metro di profondità per massimo 30 minuti senza evidenziare alcun danno; la cifra 8 suggerisce che lo smartphone è protetto da immersione permanente (di solito il dispositivo tollera un'immersione superiore a 30 minuti, tipicamente 24 ore, a una profondità superiore a 1 metro, di solito oltre 3 metri).

Ma come fa Water Resistance Tester a verificare se il telefono è resistente all'acqua?
Una volta avviata l'applicazione questa chiede all'utente di abbandonare il telefono per qualche istante lasciandolo ad esempio appoggiato sulla scrivania. Viene quindi chiesto di premere con forza due punti dello schermo.

Misurando le differenze di pressione Water Resistance Tester può stimare se i sigilli di protezione incorporati nello smartphone con certificazione IP sono ancora affidabili.

L'app dovrebbe funzionare con qualsiasi telefono IP67 e IP68; inoltre, rimuovendo temporaneamente lo slot per l'inserimento della scheda SIM ripetendo il test si dovrebbe ottenere una valutazione negativa da parte dell'app.

Non fate comunque troppo affidamento su Water Resistance Tester: si tratta di un'app che effettua una stima software utilizzando i dati provenienti in tempo reale da un sensore.

L'idea dell'autore di Water Resistance Tester è comunque interessante e la sua app meritava sicuramente una menzione speciale.

Buoni regalo Amazon
Come funziona l'app che verifica se lo smartphone è resistente all'acqua - IlSoftware.it