6623 Letture
Come liberare spazio su Google Gmail

Come liberare spazio su Google Gmail

Se lo spazio sul proprio account Google comincia a scarseggiare e non c'è posto per conservare altri messaggi di posta Gmail, ecco come ci si può comportare.

Quando si crea un nuovo account utente Google, la società fondata da Larry Page e Sergey Brin mette a disposizione gratuitamente 15 GB di spazio.
Tale quantitativo di spazio viene condiviso tra tutti i servizi Google: se si carica un file su Google Foto, se si riceve un'email (con o senza allegato), se si crea il backup del proprio archivio di foto e video (qualità originale), via a via verranno "erosi" i 15 GB di spazio offerti inizialmente.

I 15 GB di spazio disponibili inizialmente, soprattutto se si utilizzasse molto il proprio account Google per memorizzarvi file personali oltre che per inviare e ricevere email, fanno presto a terminare. Come fare, allora, per liberare spazio su Gmail e utilizzarlo per salvarvi altre email e altri dati?


Diciamo subito che da questa pagina è possibile controllare quanto spazio è ancora disponibile sul proprio account Google. Cliccando su Mostra dettagli, è possibile capire quali servizi stanno maggiormente impegnando spazio sui server Google.


Come liberare spazio su Google Gmail

Ovviamente è possibile acquistare spazio aggiuntivo sui server Google a fronte di un canone mensile di 1,99 euro o ancora meno nel caso in cui si acquistassero in anticipo 12 mesi di abbonamento. Al momento si possono ottenere, a pagamento, 100 GB o 1000 GB di spazio cloud (vedere anche l'articolo Come avere spazio cloud gratis.

Liberare spazio su Gmail usando i protocolli POP e IMAP

Se si fosse abituati a usare un client email tradizionale per gestire la posta elettronica, agendo sulle impostazioni Inoltro e POP/IMAP di Gmail, è possibile configurare il download e l'invio della posta elettronica da un software client anziché dall'interfaccia web.

Di norma il consiglio è quello di attivare l'utilizzo del protocollo IMAP perché tutte le modifiche che si opereranno dal client email saranno immediatamente sincronizzate con i server di Google (e gli interventi apportati sulla posta dalla webmail Gmail saranno a loro volta sincronizzati con i client di posta).


Come liberare spazio su Google Gmail

Inoltre, usando il protocollo IMAP la posta elettronica di Gmail sarà accessibile anche contemporaneamente da qualunque dispositivo in proprio possesso: vedere Differenza tra POP3 e IMAP: cosa cambia nella ricezione della posta.

Nel caso in cui si fosse attivato l'uso del protocollo IMAP, per liberare spazio su Gmail si possono spostare gli archivi email, ad esempio, su Outlook.com che non pone limiti sul quantitativo di dati conservabile sui server Microsoft.
L'importazione dei dati da Gmail a Outlook.com è diretta e viene interamente svolta sul cloud (si può addirittura spegnere il PC e disconnetterlo dalla rete Internet una volta avviata l'operazione): tutti i dettagli sulla procedura sono pubblicati nell'articolo Backup email intelligente per non perdere nessun messaggio di posta.

Spostando i propri messaggi di posta altrove, facendo leva sul protocollo IMAP, si potrà liberare spazio sull'account Google.

In alternativa, si possono scaricare i messaggi Gmail da client di posta usando il protocollo POP.
Nella sezione Inoltro e POP/IMAP di Gmail basterà infatti attivare l'opzione Attiva POP per tutti i messaggi (anche i messaggi già scaricati) quindi selezionare Elimina copia di Gmail in corrispondenza della voce Quando i messaggi vengono scaricati tramite POP.

Come liberare spazio su Google Gmail

Così facendo, i messaggi di posta verranno integralmente scaricati (insieme con tutti gli allegati) in locale quindi rimossi dai server di Google liberando spazio sul cloud.
L'unico problema è che, di default, in questo caso non si avrà a disposizione una copia di backup degli archivi di posta sui server di Google o in altre locazioni.


Liberare spazio su Gmail individuando ed eliminando le email più pesanti

Non tutti sanno che la casella di ricerca di Gmail, mostrata nella parte superiore della home page del servizio accetta l'utilizzo di alcuni operatori che si rivelano eccellenti per stabilire quali email occupano più spazio.

Digitando ad esempio larger:10M e premendo Invio (o l'icona raffigurante una piccola lente d'ingrandimento), Gmail mostrerà l'elenco dei messaggi di posta che, complessivamente, occupano più 10 MB di spazio. Ovviamente l'indicazione 10M può essere sostituita con il quantitativo che più si ritiene opportuno.

A questo punto, si potrà eventualmente valutare la cancellazione o il trasferimento su un altro account delle email in cui figurano gli allegati più corposi.


Come liberare spazio su Google Gmail - IlSoftware.it