25974 Letture

Come rintracciare un cellulare con Google

Non è certo una di quelle novità che faranno sobbalzare sulla sedia purtuttavia Google ha presentato quest'oggi una nuova funzionalità che permetterà di localizzare un cellulare Android più rapidamente.
Google ha infatti integrato lo strumento Gestione dispositivi Android con il motore di ricerca: d'ora in poi basterà digitare "Trova il mio telefono" nella casella di ricerca per sapere istantaneamente dove si trova il proprio dispositivo mobile.

Come rintracciare il cellulare con Google

Per il momento la novità non è stata ancora introdotta nella versione italiana del motore di ricerca di Google ma è comunque possibile provarla in anteprima visitando questa pagina e digitando Find my phone nella casella di ricerca.

Come rintracciare un cellulare con Google

Per poter rintracciare il cellulare Android:


- bisognerà aver effettuato il login al proprio account utente Google
- lo smartphone Android da rintracciare deve essere collegato all'account utente col quale si è effettuato il login
- lo smartphone Android da localizzare deve essere connesso ad una rete WiFi oppure avere attiva la connessione dati
- le funzionalità per la geolocalizzazione del telefono dovranno risultare attivate sul dispositivo mobile Android
- sul device Android, all'interno delle Impostazioni Google, sezione Sicurezza, le caselle Localizza questo dispositivo da remoto e Consenti blocco da remoto e resetta dovranno essere state opportunamente spuntate:

Come rintracciare un cellulare con Google

Non appena si digiterà "Find my phone" (e, presto, "Trova il mio telefono nella versione italiana del motore di ricerca di Google), in prima posizione - tra i risultati della ricerca - apparirà una mappa interattiva con la posizione esatta dello smartphone Android.


Cliccando su di essa, si accederà allo strumento Gestione dispositivi Android che consentirà di bloccare il dispositivo mobile e/o cancellarne completamente il contenuto (il pulsante per farlo squillare è già disponibile in risposta all'interrogazione sul motore di ricerca).

Non appena si tenterà di stabilire la posizione dello smartophone, sul dispositivo Android comparirà l'icona dei servizi di geolocalizzazione (a conferma che un'app od un servizio stanno usando tale funzionalità) e - dopo qualche secondo - anche l'icona Posizione dispositivo condivisa.

Maggiori informazioni su come rintracciare un cellulare con Google nei seguenti articoli:

- Trovare lo smartphone Android perso o bloccarlo da remoto
- Ritrovare il cellulare smarrito con Gestione dispositivi Android
- Come trovare il cellulare perso o rubato con GPS e IMEI

Suggeriamo anche la lettura dell'articolo Geolocalizzazione Google: spostamenti dell'utente su una mappa.

Come rintracciare un cellulare con Google - IlSoftware.it