3487 Letture

Come si comporta un'applicazione .Net?

Gli sviluppatori che desiderano saperne di più sul funzionamento delle applicazioni .Net hanno da oggi uno strumento aggiuntivo a loro disposizione: Crack.net. In particolare, il software consente di visionare il contenuto dell'heap gestito o managed heap. Il cuore del framework .Net è il CLR (Common Language Runtime) che si occupa di gestire l'esecuzione dei programmi scritti per la piattaforma Microsoft. Per ogni oggetto, il CLR destina un'area di memoria "ad hoc" all'interno del managed heap registrandone l'identità univoca, lo stato ed i metodi (comportamenti specifici).

Crack.net permette di visualizzare i dettagli relativi a ciascun oggetto contenuto nel managed heap avendo la possibilità di effettuare eventualmente degli interventi di modifica: il software si integra direttamente con l'applicazione oggetto d'interesse.

L'autore del software ha pubblicato una guida all'uso in questa pagina, facendo riferimento alla quale è anche possibile scaricare l'utilità gratuita.
Sviluppato con Visual Studio 2008 SP1, per poter impiegare Crack.net è richiesta la presenza, sul sistema in uso, del framework .Net 3.5 aggiornato al Service Pack 1.

Come si comporta un'applicazione .Net? - IlSoftware.it