15938 Letture
Come trasformare Chrome in un lettore multimediale

Come trasformare Chrome in un lettore multimediale

Vediamo come Chrome può riprodurre file video memorizzati in locale e mostrarli anche in modalità picture in picture.

Il browser di Google può essere semplicemente trasformato in un pratico strumento per la riproduzione di file multimediali. Com'è noto, infatti, Chrome permette di riprodurre la stragrande maggioranza dei contenuti pubblicati sul web e supporta tutti i principali codec e formati video (vedere questa pagina di supporto).

Google ha anche introdotto la modalità picture in picture per i video di YouTube permettendone la riproduzione all'interno di un riquadro che può essere posizionato e ridimensionato a proprio piacimento: ne abbiamo parlato nell'articolo Picture in picture YouTube con Chrome 70: come si attiva.
I tecnici della società di Mountain View hanno anche aggiunto che la modalità picture in picture è attivabile anche con altri riproduttori multimediali integrati nelle pagine web. Se non fosse possibile utilizzarla, Google consiglia l'installazione di questa estensione gratuita.

Picture-in-Picture Extension consente di aggiungere un'icona a destra della barra degli indirizzi di Chrome per richiedere la visualizzazione sotto forma di riquadro del contenuto di qualunque media player, Netflix compreso.


Chrome diventa un lettore multimediale

Grazie al supporto per la maggior parte dei file video, nonostante sia un browser, Chrome può essere trasformato in un pratico lettore multimediale.

Per riprodurre con Chrome un qualunque file video memorizzato in locale, basta portarsi nella cartella che lo contiene quindi, in Windows, tenere premuto il tasto MAIUSC mentre si fa clic con il tasto destro del mouse sul file da riprodurre.

Come trasformare Chrome in un lettore multimediale

A questo punto si dovrà cliccare sulla voce Copia come percorso, portarsi in Google Chrome, cancellare quanto eventualmente contenuto nella barra degli indirizzi e premere la combinazione di tasti CTRL+V.


Come trasformare Chrome in un lettore multimediale

Prima di premere Invio, si dovranno eliminare le virgolette (doppi apici) all'inizio e alla fine del percorso locale incollato nella barra degli indirizzi di Chrome.

In alternativa è possibile fare clic sul file video con il tasto destro del mouse, scegliere Apri con, Scegli un'altra app, scorrere l'elenco fino a individuare la voce Altre app, scegliere Cerca un'altra app in questo PC quindi specificare il percorso completo dell'eseguibile di Chrome (di solito "C:\Program Files (x86)\Google\Chrome\Application\chrome.exe").

Cliccando sui tre puntini in colonna quindi su Picture in picture, si potrà ottenere la riproduzione del file video prescelto all'interno di un riquadro liberamente posizionabile e ridimensionabile.

Come trasformare Chrome in un lettore multimediale

La scheda dalla quale si è richiesto di riprodurre il video in modalità Picture in picture continuerà ad essere visualizzata e mostrerà un'icona come come in figura.

Come trasformare Chrome in un lettore multimediale

Il video riprodotto in modalità Picture in picture può essere messo in pausa e ripreso successivamente mentre non è al momento possibile usare i controlli per portarsi rapidamente avanti o indietro nella riproduzione (si deve agire sulla scheda di Chrome dalla quale si è aperto il video).


Come trasformare Chrome in un lettore multimediale

Chiudendo il riquadro Picture in picture la riproduzione del file video non sarà interrotta e continuerà nella scheda di partenza.

Inutile dire che la modalità Picture in picture si rivela utilissima per visionare un contenuto multimediale mentre si stesse navigando oppure si stesse lavorando su una qualsiasi applicazione.
Il riquadro Picture in picture continuerà infatti ad essere visibile in primo piano anche se si stesse utilizzando programmi come Word, Excel, LibreOffice, il file manager di Windows e così via.

Come trasformare Chrome in un lettore multimediale