8773 Letture

Come usare Contatti Google su Android

Se si utilizza un dispositivo Android si usa un account Google. E se si utilizza un account Google, tipicamente si usa Gmail.
Un sottile filo rosso lega i tre e, spesso, gli utenti di Android non comprendono il motivo per cui si ritrovano decine o centinaia di indirizzi e-mail, spesso appartenenti a sconosciuti, nella rubrica.

Tutto è complicato dal fatto che di recente i contatti Google vengono presentati in una veste nuova ma molte delle vecchie funzionalità, presenti nella precedente versione, risultano ad oggi completamente assenti.

Come fare, allora, per gestire i contatti Google e, in generale, usare al meglio la rubrica di Android, soprattutto se si utilizzasse Gmail e l'account Google con una certa regolarità.

Contatti Google, per gestire in un colpo solo la rubrica di Android

Contatti Google è l'applicazione web della società di Mountain View che da desktop, notebook o da qualunque browser web (dispositivi mobili compresi) permette di accedere alla propria rubrica.


Accedendo all'applicazione Contatti Google da un PC usando il normale browser web, si potranno innanzi tutto verificare le schede già presenti nella rubrica, talvolta aggiunte automaticamente da Gmail.

L'applicazione web Contatti Google sono presenti le informazioni che si posseggono di una persona insieme con quelle condivise dalla stessa persona.

Attivando, su un dispositivo Android, lo stesso account Google - per impostazione predefinita - verrà automaticamente effettuata la sincronizzazione dei contatti. Ciò significa che i contatti che saranno aggiunti alla rubrica sul dispositivo Android verranno automaticamente aggiunti, modificati o cancellati anche sui server di Google; quelli sui quali si interverrà dalla pagina dei contatti Google da browser saranno inviati sul dispositivo mobile.
Usando più dispositivi mobili e registrando su ciascuno di essi lo stesso account utente Google, la sincronizzazione avverrà anche da e verso tali device.

Per verificare che la sincronizzazione sia attiva, basta accedere alle impostazioni del singolo dispositivo Android, scegliere l'account Google, selezionare Sincronizzazione quindi controllare che vi sia il segno di spunta accanto a Contatti.


Come usare Contatti Google su Android

Se la rubrica di Android fosse stracolma di indirizzi email di sconosciuti e non si riuscissero a individuare rapidamente i numeri telefonici dei contatti che davvero interessano, la procedura da seguire per "fare pulizia" senza alcuno sforzo è illustrata nell'articolo Eliminare contatti Gmail dalla rubrica Android.

Gli strumenti presentati permettono di fare in modo che Gmail non inserisca più in rubrica, in automatico, tutti gli indirizzi email di coloro coi quali si avvia una conversazione.
Come secondo passo, si potranno eliminare tutti gli indirizzi email aggiunti in rubrica da Gmail accedendo alla vecchia versione della rubrica dei contatti Google.

Per gestire rapidamente i contatti, si potrà infine andare alla ricerca di eventuali duplicati portandosi nella pagina Contatti Google quindi cliccando su Duplicati nella colonna di sinistra.

Come usare Contatti Google su Android

Cliccando invece su Altro, Importa, si potranno eventualmente importare liste di contatti da altre sorgenti.
A tal proposito, suggeriamo anche la lettura dell'articolo Recuperare rubrica Android, ecco come fare.

App Contatti Google utilizzabile su qualunque dispositivo Android

Fino a poco tempo fa l'app Contatti Google era utilizzabile solamente sui dispositivi Nexus e Pixel.


Di recente Contatti Google diventa scaricabile, installabile e utilizzabile su qualsiasi dispositivo Android.

L'app Contatti Google ha subìto un importante aggiornamento che la pone in linea con le altre applicazioni di punta dell'"universo" Google.
In particolare, la nuova Contatti Google permette adesso di gestire contemporaneamente più account, esattamente come fa - per esempio - Google Foto.

Toccando il menu principale di Contatti Google, si può decidere a quale account Google connettersi e selezionando Tutti i contatti si può gestire un'unica rubrica con tutti i contatti appartenenti ai vari account.

La nuova applicazione consente anche di unire i contatti e rimuovere i duplicati senza passare per la versione web presentata in precedenza.

Come usare Contatti Google su Android

La sezione Suggerimenti, in particolare, consiglia anche quali informazioni possono essere aggiunte alle schede di contatto esistenti.

Portandosi nelle Impostazioni, tra le varie regolazioni si troveranno quelle per esportare (in formato VCF) e importare la rubrica (da file VCF o SIM).

Come usare Contatti Google su Android

Contatti Google può quindi facilmente diventare il gestore dei contatti predefinito sul dispositivo mobile Android sostituendo l'app preinstallata dal produttore.


Come usare Contatti Google su Android - IlSoftware.it