4443 Letture
ConciliaWeb, dal 23 luglio la piattaforma per risolvere le controversie tra utenti e operatori

ConciliaWeb, dal 23 luglio la piattaforma per risolvere le controversie tra utenti e operatori

AGCOM annuncia che il 23 luglio debutterà il nuovo strumento per mettere direttamente a confronto società che erogano servizi digitali e abbonati. Entro qualche giorno dovranno informare gli utenti attraverso un avviso in home page.

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha annunciato che il prossimo 23 luglio verrà lanciato il nuovo portale ConciliaWeb, uno strumento appositamente progettato per dirimere le dispute tra consumatori e operatori di telecomunicazioni (ne avevamo parlato a novembre scorso: ConciliaWeb, nuovo strumento online per risolvere le dispute tra consumatori e operatori).

Entro il prossimo 19 luglio, inoltre, gli operatori dovranno inserire - nelle home page dei rispettivi siti web - un avviso circa la necessità per gli utenti di accedere alla piattaforma ConciliaWeb per la presentazione delle istanze di risoluzione delle controversie.

ConciliaWeb, dal 23 luglio la piattaforma per risolvere le controversie tra utenti e operatori

La piattaforma ConciliaWeb consentirà agli abbonati dei servizi telefonici, di connettività, delle pay-tv e degli altri soggetti che operano nel settore dei servizi digitali di presentare eventuali contestazioni per denunciare comportamenti che violano gli accordi contrattuali.
Anziché rivolgersi ai Corecom di zona, gli utenti potranno provare a risolvere le controversie direttamente online, senza mai spostarsi dal proprio domicilio.
Attraverso smartphone o PC, la gestione della "vertenza" sarà possibile in due differenti modalità: una asincrona, che prevede lo scambio di email e una sincrona, con l'opportunità di organizzare una videoconferenza per mettere le parti a confronto.

ConciliaWeb, dal 23 luglio la piattaforma per risolvere le controversie tra utenti e operatori