6945 Letture

Condividere file su Drive con i link simbolici

Google Drive è uno degli strumenti più utilizzati per condividere file online.
Nell'articolo Google Drive, guida alla condivisione dei file abbiamo visto come condividere file su Drive ed inviare così file pesanti che sarebbero difficili da gestire, ad esempio, via email (nell'articolo abbiamo comunque presentato diverse alternative all'impiego dei serizi di storage cloud).

Una delle funzionalità meno conosciute di Google Drive, tuttavia, è la possibilità di usare link simbolici per condividere file.

Lo strumento dei link simbolici è sicuramente noto agli utenti di Windows più smaliziati: ne avevamo parlato tempo fa; usando questi link è possibile di fatto spostare qualunque file o cartella dalla sua locazione originaria facendo credere al sistema operativo ed alle applicazioni installate che sia sempre lì: Spostare un programma su un altro disco senza reinstallarlo: giunzioni e collegamenti simbolici.


È esattamente lo stesso approccio che i possessori di dispositivi Android possono sfruttare per forzare lo spostamento delle app installate nella memoria interna del dispositivo mobile sulla scheda SD: Liberare spazio Android, ecco come fare.

Su Google Drive i link simbolici possono essere usati per salvare uno stesso file in più cartelle, anche condivise, senza copiare più volte il file originale (e quindi senza occupare inutilmente lo spazio disponibile sul servizio di storage cloud).

Come creare un link simbolico su Google Drive

Per creare un link simbolico su Google Drive, è sufficiente utilizzare una funzionalità "non documentata".


Basta infatti selezionare il file d'interesse facendovi clic una volta sola quindi premere la combinazione di tasti MAIUSC+Z. Apparirà una finestra a comparsa come quella in figura:

Condividere file su Drive con i link simbolici

Cliccando ad esempio su I miei file, si può scegliere la cartella dove essere inserito il link simbolico al file selezionato.
Il pulsante Aggiungi permetterà di creare il link simbolico al file originale all'interno della cartella selezionata.

Va detto che, una volta creato, il link simbolico sembra - almeno all'apparenza - irrimovibile.

Provando ad eliminare il link simbolico, infatti, verrà automaticamente cancellato anche il file originale (nel caso in cui ciò dovesse accadere, basterà recuperarlo dal cestino di Google Drive).

Per eliminare il link simbolico, invece, sarà sufficiente trascinare il file nella cartella di Google Drive ove è contenuto il file originale. Cervellotico ma efficace.


Condividere file su Drive con i link simbolici - IlSoftware.it