9390 Letture
Coronavirus: Microsoft Teams in versione avanzata e Google Meet gratis

Coronavirus: Microsoft Teams in versione avanzata e Google Meet gratis

Microsoft e Google permettono di accedere gratis alle funzionalità evolute delle rispettive piattaforma per la videoconferenza.

Sia Microsoft che Google hanno deciso di venire incontro alle esigenze di imprese e istituzioni scolastiche offrendo la possibilità di accedere gratuitamente alle rispettive soluzioni per la videoconferenza. Ne avevamo parlato nel nostro articolo Smart working, cos'è, come funziona e come organizzarsi.

L'azienda di Redmond ha fatto sapere che da quest'oggi, su scala planetaria, tutti possono attivare 6 mesi di Microsoft Teams a costo zero in versione premium.
La "prova" di Microsoft Teams estesa a 6 mesi offre tutte le funzionalità più evolute tra cui lo storage cloud e la possibilità di organizzare meeting online con un massimo di ben 10.000 partecipanti (fare riferimento a questa pagina per iniziare).


A partire dal 10 marzo, Microsoft aggiornerà anche il piano gratuito di Teams eliminando le restrizioni sul numero di utenti che possono entrare a far parte di un team e aprirà a tutti le funzionalità di videoconferenza. Non è dato sapere per quanto tempo le funzioni extra saranno rese disponibili gratuitamente nel profilo a costo zero.


Coronavirus: Microsoft Teams in versione avanzata e Google Meet gratis

In seguito alla diffusione del coronavirus, Google ha dapprima annunciato l'annullamento della sua più importante conferenza annuale, Google I/O 2020 prevista per metà maggio prossimo oltre all'importante evento Cloud Next di inizio aprile.

L'azienda fondata da Larry Page e Sergey Brin ha poi deciso di rendere la piattaforma Hangouts Meet liberamente accessibile dai clienti possessori di un account G Suite o G Suite for Education.
Delle principali differenze tra i vari prodotti Google per organizzare videoconferenze avevamo parlato nell'articolo Videoconferenza, come organizzarla con i servizi Google.

Fino ad oggi le funzionalità avanzate di Hangouts Meet erano accessibili solo dagli utenti di G Suite Enterprise Edition o G Suite Enterprise for Education. Fino al 1° luglio 2020, invece, tutte le caratteristiche di Hangouts Meet saranno fruibili senza limitazioni anche dai possessori di semplici account G Suite e G Suite for Education.
Ciò significa che diventa per tutti possibile creare riunioni online con un massimo di 250 partecipanti, effettuare il live streaming con un numero massimo di 100.000 persone per singolo dominio, registrare e memorizzare le sessioni di videconferenza su Google Drive.

"Vogliamo aiutare le aziende e le scuole che risentono dell'impatto del coronavirus a rimanere collegate: a partire da questa settimana, offriremo a tutti i clienti di G Suite a livello globale l'accesso gratuito alle nostre funzionalità avanzate di videoconferenza Meet fino al 1° luglio 2020", ha scritto il CEO di Google Sundar Pichai in un tweet. Maggiori informazioni sono disponibili in questa nota ufficiale.


Coronavirus: Microsoft Teams in versione avanzata e Google Meet gratis