Sconti Amazon
martedì 22 febbraio 2022 di 1232 Letture
Cos'è e come funziona Reels, il TikTok in salsa Facebook

Cos'è e come funziona Reels, il TikTok in salsa Facebook

Meta-Facebook presenta i video brevi Reels anche in Italia: ecco che cosa sono e come funzionano. Sono il formato che cresce di più per interesse da parte degli utenti secondo Zuckerberg e i suoi.

Meta ha presentato oggi, anche nel nostro Paese, Reels, uno strumento che permette di creare e caricare online brevi video lunghi massimo 60 secondi. Chi crea contenuti può realizzare contenuti in proprio oppure "mescolare" video prodotti da terzi e condivisi con le medesime modalità.

"Vogliamo inoltre che le persone possano trovare e condividere contenuti rilevanti e coinvolgenti in modo semplice e divertente", si legge in una nota diramata da Facebook che spiega come Reels voglia essere uno strumento efficace per farsi conoscere, restare in contatto con il pubblico e guadagnare.

Cos'è e come funziona Reels, il TikTok in salsa Facebook

L'azienda di Mark Zuckerberg ha infatti pianificato di remunerare i produttori di contenuti: chi decide di realizzare Reels efficaci e condividerli su Facebook potrà ottenere in cambio un ritorno economico proporzionale con il numero delle visualizzazioni.

Meta ha intenzione di investire 1 miliardo di dollari per i creator versando fino a 35.000 dollari al mese agli utenti che producono e pubblicano online i Reels migliori.

Nel corso delle prossime settimane, gli iscritti a Facebook che producono Reels potranno condividerli nelle "Storie" in modo da assicurare ai contenuti massima visibilità, all'interno della schermata "Watch" e in cima al feed.

Il social network in blu inizierà presto a suggerire Reels di persone che l'utente non conosce e che potrebbero risultare utili direttamente nel feed di ciascun iscritto.

Direttamente da Facebook, di seguito i passaggi da seguire per creare Reels:

Cos'è e come funziona Reels, il TikTok in salsa Facebook

Anche se Facebook ha riscosso un certo successo "ispirandosi" alle caratteristiche implementate nelle piattaforme concorrenti (si pensi alla funzione "Storie" di Snapchat portata su Instagram), la sua capacità di sfidare TikTok nel mondo dei video brevi appare come una sfida piuttosto ambiziosa.

Certo è che l'intento di Meta è quello di "svecchiare" un po’ Facebook, social ritenuto superato soprattutto dal pubblico più giovane. Ne è una dimostrazione la pesante contrazione del valore di mercato di Facebook, pari a circa un terzo dei ricavi dopo le notizie deludenti sui ricavi complessivi della società.

"Reels è il nostro formato di contenuti in più rapida crescita e oggi lo stiamo rendendo disponibile a tutti su Facebook a livello globale", ha detto il CEO Zuckerberg.

La sua azienda aveva infatti portato Reels su Instagram nel 2020 e su Facebook nel 2021 come risposta alla crescita esplosiva dei video brevi di TikTok, di proprietà del gigante tecnologico cinese ByteDance.


Buoni regalo Amazon
Cos'è e come funziona Reels, il TikTok in salsa Facebook - IlSoftware.it