martedì 4 maggio 2021 di 1650 Letture
Cos'è e come funziona il programma HP+ per le stampanti

Cos'è e come funziona il programma HP+ per le stampanti

Presentato anche in Italia il nuovo programma HP+, un sistema smart dedicato ai consumatori e alle piccole imprese per gestire e usare la stampante ovunque ci si trovi, ricevere gli inchiostri e il toner in tempo utile, usare materiale consumabile ecocompatibile.

HP annuncia il programma HP+ in Italia e in altri 34 Paesi, una soluzione che da un lato offre agli utenti la possibilità di usare la stampante ovunque ci si trovi, di contare su un approccio ecosostenibile (le cartucce fornite sono realizzata in plastica riciclata), di non restare mai senza inchiostri; dall'altro permette al produttore di scongiurare l'utilizzo di ricariche compatibili.

HP+ richiede infatti un account HP, una connessione Internet sempre attiva e l'uso esclusivo di cartucce di inchiostro originali HP per tutta la durata di vita della stampante.

Servizio già noto, Instant Ink permette di ricevere l'inchiostro o il toner originale direttamente all'indirizzo specificato prima di rimanerne sprovvisti: HP Instant Ink: come stampare gratis o quasi.

Instant Ink diventa parte integrante di HP+ insieme con l'app HP Smart che permette di eseguire stampe e scansioni direttamente dal palmo della mano. La stampante HP+ è inoltre certificata per funzionare sempre e comunque gestendo le richieste di stampa ovunque l'utente si trovi fisicamente.

La funzione chiamata Pickup privato consente di inviare in stampa i documenti di proprio interesse facendoli produrre dalla stampante soltanto quando ci si trova nelle sue vicinanze.

Come per le varie stampanti HP, Instant Ink prevede un periodo di prova iniziale totalmente gratuito: chi acquista una stampante HP+ non è comunque tenuto a mantenere attivo l'abbonamento Instant Ink.

Per il corretto funzionamento HP+ richiede l’uso di inchiostro o toner originali HP anche dopo la scadenza del periodo di prova di Instant Ink: non bisognerà quindi tenere attivo il servizio; basterà usare consumabili originali.

HP+ non è un servizio in abbonamento: viene proposta come una soluzione di stampa basata sul cloud e integrata in alcune stampanti HP selezionate. Non sono previsti costi specificamente associati ad HP+: gli utenti affrontano solo quelli iniziali legati all'acquisto iniziale della stampante.

Al momento HP+ è disponibile con le stampanti HP LaserJet serie M200, OfficeJet Pro serie 8000e e 9000e, DeskJet serie 2700e e 4100e, ENVY serie 6000e e 6400e.

Le stampanti idonee per HP+ sono identificate dalla lettera "e" in minuscolo al termine del nome del modello.

Secondo quanto dichiarato dalla società HP+ riunisce le migliori innovazioni in ambito stampa all'interno di un sistema smart dedicato ai consumatori e alle piccole imprese.

Maggiori informazioni su HP+ sono disponibili nel sito ufficiale in italiano.

Cos'è e come funziona il programma HP+ per le stampanti - IlSoftware.it