Sconti Amazon
giovedì 20 gennaio 2022 di 2757 Letture
Curve, come funziona. L'alleanza con Huawei

Curve, come funziona. L'alleanza con Huawei

Sugli smartphone Huawei basati su HMS debutta Curve, l'app che facilita la gestione dei pagamenti elettronici con carte di credito e di debito. Come funziona.

Quello dei pagamenti elettronici è un segmento di mercato all'interno del quale tanti player si stanno dando battaglia. Ma c'è qualcuno, come Curve e Huawei che preferisce siglare un accordo con un'intesa che risulta vincente per entrambi.

Curve è un portafoglio digitale per carte di credito e di debito che alletta gli utenti con un cashback dell'1% su tutti gli acquisti che può arrivare fino a un 20% grazie alle collaborazioni avviate con diverse aziende.

Il servizio è compatibile anche con le principali e più note piattaforme di pagamento quali Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.

Installando Curve si ha la possibilità di tenere sotto controllo le spese effettuate con qualunque carta e ottenere una rendicontazione unica. Se inoltre si fosse sbagliato a pagare con una carta basterà effettuare un'operazione di trascinamento dell'importo speso per addebitarlo su un differente strumento di pagamento annullando automaticamente la precedente transazione.

Compatibile con tutti gli smartphone dotati di supporto NFC, Curve funziona con i dispositivi indossabili Apple, Fitbit e Garmin.

Curve, come funziona. L'alleanza con Huawei

Con Curve si ha a disposizione un'unica carta fisica e virtuale che raccoglie al suo interno tutte le carte di credito e di debito "fisiche" che si sono collegate al servizio: è un "contenitore" che facilita la gestione di tutte le altre carte occupandosi della gestione delle singole transazioni. Inviando la documentazione richiesta si riceve una carta fisica con supporto contactless collegata a sua volta alle altre carte che si possiedono. La carta viene spedita gratuitamente e non ha costi.

L'accordo tra Huawei e Curve per i pagamenti elettronici

Grazie agli Huawei Mobile Services (HMS) i possessori di smartphone Android non basati su servizi Google possono scaricare l'app Curve dallo store AppGallery e iniziare ad utilizzarla per tutti i pagamenti contactless mediante chip NFC.

Google Pay non è ovviamente utilizzabile sui dispositivi Huawei basati su HMS ma è possibile collegare con Curve qualunque carta di credito e di debito esattamente come si farebbe su altri device.

Per tutti gli acquisti fatti sull'AppGallery di Huawei Curve offre inoltre un rimborso del 5% sugli importi spesi.

Di base Curve è del tutto gratuita ma è comunque possibile valutare anche il piano a pagamento che integra anche un'assicurazione per i viaggi.

È possibile effettuare prelievi presso gli sportelli ATM (Bancomat) con Curve alle stesse condizioni della carta che si sta utilizzando e si possono fare anche acquisti in valuta straniera senza alcuna commissione.


Buoni regalo Amazon
Curve, come funziona. L'alleanza con Huawei - IlSoftware.it