3510 Letture
Dash cam Xiaomi Mijia 1S in offerta: come registrare ciò che avviene sulle strade

Dash cam Xiaomi Mijia 1S in offerta: come registrare ciò che avviene sulle strade

Per alcuni giorni la dash cam Xiaomi Mijia 1S è in offerta speciale sul noto store Cafago: utile per riprendere la carreggiata e rispondere per le rime a contestazioni pretestuose in caso di sinistro.

Registrare ciò che avviene sulla carreggiata mentre ci si trova alla guida può essere molto utile, soprattutto a fini legali e assicurativi.
La dash cam Xiaomi Mijia Car Recorder 1S (versione globale) è in offerta speciale fino al prossimo 30 settembre (salvo esaurimento delle scorte di magazzino) a soli 52,38 euro.

Si tratta di una dash cam di qualità in grado di registrare video a 1080p, dotata di visione notturna (sensore grandangolare con un campo visivo di 140 gradi) e supporto WiFi per scaricare rapidamente le sequenze filmate di proprio interesse senza dover scollegare il dispositivo dall'autovettura.

Dash cam Xiaomi Mijia 1S in offerta: come registrare ciò che avviene sulle strade

Xiaomi Mijia Car Recorder 1S integra uno schermo da 3 pollici e una batteria da 470 mAh: il produttore consiglia però di collegare la dash cam alla presa accendisigari dell'auto utilizzando il lungo cavo incluso nella confezione.


Questa pratica dash cam include una staffa per il fissaggio del dispositivo al parabrezza e un adesivo sostitutivo da usare come rimpiazzo di quello già presente nel caso in cui questo dovesse usurarsi.

Su un lato della dash cam Xiaomi Mijia Car Recorder 1S è presente uno slot per l'inserimento di una scheda SD di capienza fino a 64 GB (non è inclusa e va acquistata separatamente).
Sul versante hardware, la dash cam utilizza un processore di immagini SigmaStar 1080P e un sensore Sony IMX307.

Come appunto finale precisiamo che l'utilizzo delle dash cam in Italia è consentito a patto che i filmati e le foto acquisiti non vengano mai pubblicati sui social network o condivisi con altri soggetti. In tali casi, se proprio si volesse effettuare una condivisione, bisognerà provvedere a oscurare i volti e le targhe dei veicoli, esattamente come fa abitualmente Google nel suo servizio Street View.


Il video registrato con le dash cam può essere acquisito nei processi civili anche - va detto - se la controparte può comunque contestarne l'utilizzo: sarà il giudice a valutarli come eventuale prova. Nel caso di sinistro con feriti sarà la polizia giudiziaria a soppesare l'eventuale acquisizione del filmato. Il consiglio è comunque richiedere alle autorità intervenute sul posto di prendere immediatamente visione del contenuto del filmato registrato con la dash cam.

Le spese di spedizione sono a carico del venditore. L'acquisto di beni da venditori che si trovano in una nazione extra-UE è regolamentato dalla normativa nazionale alla quale invitiamo a fare riferimento. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle dogane e dei Monopoli. Eventuali leggere differenze rispetto al prezzo indicato nell'articolo sono imputabili all'andamento del cambio dollaro-euro.

Dash cam Xiaomi Mijia 1S in offerta: come registrare ciò che avviene sulle strade