16457 Letture

Deframmentazione in salsa opensource con JkDefrag GUI

JkDefrag GUI è un'ottima interfaccia grafica per l'altrettanto valido software in grado di effettuare la deframmentazione del disco fisso JkDefrag.
Si tratta di un programma opensource tra i migliori in assoluto per efficienza ed efficacia, per la possibilità di pianificare operazioni di deframmentazione del disco fisso in modo automatico, per la presenza di una funzionalità che consente di richiedere la deframmentazione all'avvio di Windows.

JkDefrag integra tutta una serie di caratteristiche che risultano del tutto mancanti negli altri software gratuiti disponibili in Rete. L'interfaccia grafica (GUI) per JkDefrag è stata studiata proprio per trarre il massimo beneficio dal programma opensource: dopo aver effettuato il download di JkDefrag GUI, il software si occupa di scaricare automaticamente il "motore" del software per la deframmentazione del disco fisso dal sito web ufficiale.

Il software integra il file di lingua che consente di tradurre l'intera interfaccia in italiano. Dopo aver fatto doppio clic sul file eseguibile JkDefragGUI.exe, è sufficiente cliccare sul menù Language quindi su Italiano per ottenere l'interfaccia del programma in lingua italiana.


JkDefrag GUI consente di avviare diversi tipi di deframmentazione (scheda Generale, menù a tendina Azione) e permette di effettuare anche una semplice analisi delle condizioni del disco fisso.

Attraverso la scheda Avanzato si possono specificare singoli tipi di file da deframmentare o da escludere dall'azione di JkDefrag mentre tra le Opzioni sono inserite numerose regolazioni aggiuntive.

Tra tutte, citiamo Shutdown dopo la deframmentazione attivando la quale il sistema verrà automaticamente spento dopo aver terminato l'operazione.

JkDefrag sposta in modo opportuno file di sistema e particolari oggetti in modo da sveltirne l'accesso (questa opzione è attivata in modo predefinito; Default spazio nella cartella Opzioni, pulsante Varie).


JkDefrag GUI, può essere prelevato gratuitamente cliccando qui. Il software non necessita d'installazione ed è facilmente "portabile".


  1. Avatar
    TopGun
    11/10/2009 09.58.33
    Discutendo con un amico e leggendo in giro per la rete,

    mi sono "scontrato" con chi sostiene, che l'utility di vista funziona meglio, e che essendo stata creata da chi ha creato il sistema operativo, non può che andare meglio di una utility di una terza parte.
    Inoltre, visto che vista tiene sotto controllo tutto avendo queste operazioni già schedulate in automatico, è controproducente usare software di terze parti come jkdefrag.

    voi che ne pensate?

    il mio giudizio resta però positivo. è un software davvero ben fatto.
  2. Avatar
    TopGun
    03/01/2009 14.57.44
    Vengo a dare il mio contributo.
    JkDefrag è efficiente, leggero ed opensource.
    Da la possibilità di scegliere se fare una deframmentazione\ottimizzazione rapida oppure più approfondita e lenta, dando molte scelte.
    Inoltre permette anche di pianificare una scansione programmando anche la chiusura del sistema.

    Un utility davvero indispensabile. ottima scoperta, grazie a Chulo per la segnalazione.
  3. Avatar
    Chulo
    03/11/2008 19.52.08
    Schifo penso di no, anche perchè dovrebbe comunque essere la versione "light" di un programma a pagamento (che non ricordo).
    Non credo sia peggio ad esempio, di Auslogic free e PowerDefragmenterGui, 2 programmi che ho provato e non mi sono piaciuti.
    JKDefrag invece (che uso ora) mi sembra meglio. Ed ho letto sempre commenti positivi sul suo conto.
  4. Avatar
    Sniper
    03/11/2008 00.11.06
    Scusate ,a il deframmentatore di Windows fa così schifo da dover installarne uno di terze parti ?
Deframmentazione in salsa opensource con JkDefrag GUI - IlSoftware.it