6216 Letture

Diatriba sull'implementazione del formato ODF in Office

Scintille tra IBM e Microsoft in merito al supporto del formato ODF (Open Document Format). Rob Weir, "chied ODF architect" IBM, ha dichiarato sul suo blog (ved. questa pagina) che Excel 2007 rimuoverebbe in modo silente le formule presenti nei fogli elettronici generati utilizzando il formato ODF.

Weir sostiene che Excel 2007 aggiornato al Service Pack 2 causerebbe non pochi problemi nella gestione di alcune formule provocando addirittura perdite di dati od il mancato adeguamento dei valori di alcune celle.

Microsoft, da parte sua, ha rigettato le accuse. Le ultime versioni di OpenOffice.org e Symphony salvano le formule utilizzando le specifiche ODF 1.2 mentre Office 2007, grazie al recente Service Pack, sarebbe in grado - attualmente - di gestire correttamente solo ODF 1.1, standard approvato. La società di Redmond, insomma, fa notare come ODF 1.2 debba ancora essere approvato come standard da parte di OASIS (Organization for the Advancement of Structured Information Standards).
Non appena ODF 1.2 sarà "completo, standardizzato e pubblicato, studieremo come migliorare l'interoperabilità delle formule nei documenti ODF", ha osservato Dough Mahugh, "senior program manager for Office interoperability" (Microsoft), sul suo blog. Le conclusioni tratte da Mahugh appaiono insomma diametralmente opposte a quelle illustrate da Weir.
La polemica, con buona probabilità, è destinata a continuare.

PLIO, il Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org, l'associazione che raggruppa la comunità italiana dei volontari che sviluppano, supportano e promuovono OpenOffice.org, aveva recentemente dato il benvenuto a Microsoft Office 2007 tra i software che supportano in modo nativo ODF. Supportato da oltre 50 applicazioni, ODF è riconosciuto dall'Unione Europea oltre che da 17 governi nazionali ed 8 enti governativi a carattere regionale.
Microsoft ha deciso di integrare il supporto per il formato ODF in Office 2007 con il recente rilascio del Service Pack 2 (ved. questa pagina per il download): gli utenti della suite firmata dal colosso di Redmond, dopo l'applicazione dell'aggiornamento, sono in grado di aprire e salvare direttamente i documenti ODF.

Diatriba sull'implementazione del formato ODF in Office - IlSoftware.it