1762 Letture

Dopo il posticipo di Vista arriva anche quello di Office 2007

Se da un lato, nel corso di questa settimana, la notizia dei ritardi circa il lancio di Windows Vista hanno avuto grande risonanza a livello mondiale, non si è detto praticamente nulla circa Office 2007. Sì, perché adesso il nome della suite rispecchierà l'anno di uscita della versione definitiva.
Office 2007 non verrà più reso disponibile entro quest'anno. Un portavoce Microsoft ha spiegato che si è voluto coordinare il lancio del pacchetto Office con Windows Vista in modo da proporsi sul mercato, contemporeamente, a Gennaio 2007. Si parla di un'operazione intesa a semplificare le cose per i distributori e per i clienti. A Redmond preferiscono non parlare di "slittamento" dell'uscita dei due prodotti quanto di un'azione tesa a coordinarne al meglio il lancio sul mercato.
Ieri è arrivato l'annuncio del passaggio di Steven Sinofsky, ingegnere capo del team di sviluppo di Office, al gruppo di lavoro che si occupa di Windows. Alcuni analisti affermano che la mossa dovrebbe essere stata dettata dall'intenzione di rispettare il più possibile, nel prossimo futuro, le date di rilascio inizialmente pianificate.

Dopo il posticipo di Vista arriva anche quello di Office 2007 - IlSoftware.it