151435 Letture

Driver: gestione, backup e risoluzione dei problemi

Un driver è un programma, di dimensioni variabili, che viene automaticamente caricato dal sistema operativo all'avvio del personal computer e funge da interfaccia tra Windows e la periferica hardware che è in grado di pilotare. Il driver offre al sistema operativo il mezzo per comunicare direttamente con un dispositivo quale la scheda video, la scheda di rete, la stampante e così via. Non appena utilizzate la funzione Stampa di un qualsiasi applicativo, Windows ricorre al driver della stampante per trasmetterle le informazioni che l'utente si attende di veder riproposte su carta: il driver della stampante codifica i dati ricevuti in ingresso in un linguaggio che lo specifico modello della stampante in uso sia in grado di interpretare e gestire.

I sistemi moderni fanno uso di più di 60 driver che consentono la gestione ed il corretto funzionamento di ogni particolare aspetto del personal computer.
Come ogni altro software, anche i driver vengono costantemente corretti, aggiornati e migliorati da parte dei rispettivi produttori che rilasciano periodicamente, sui propri siti web, le ultime versioni. Nuovi driver significa di solito risoluzione di problemi, migliorie in termini velocistici, nuove funzionalità, maggiore compatibilità.
Quando si acquista una periferica (es.: una scheda video), la confezione include generalmente anche un CD ROM d'installazione. Bisogna tenere presente, però, che le versioni dei driver contenuti in questi supporti sono spesso un po' datate. E' sempre meglio documentarsi sul sito web del produttore in modo da scaricare ed utilizzare le versioni più recenti.


Tanti driver: come non aver problemi se si reinstalla il sistema. Avere a che fare con molti driver implica notevoli difficoltà nella loro gestione. La reinstallazione completa del sistema spesso scoraggia l'utente perché comporta l'inevitabile necessità di recuperare i dischetti dei driver di ciascuna periferica o il download degli stessi dal web.
I software che vi proponiamo nelle pagine seguenti risulteranno certamente di grande utilità sia per gli amministratori di sistema che per gli utenti normali. La funzionalità chiave che essi includono consente di creare una copia di backup di tutti i driver di periferica presenti sul sistema. Ciò significa che nel caso in cui si dovesse installare nuovamente il sistema operativo oppure, per una qualsiasi ragione, si rendesse necessario procedere al ripristino di un driver, l'utente avrà immediatamente a disposizione tutti gli elementi per riconfigurare rapidamente tutte le periferiche.

My Drivers, oltre ad offrire la creazione di un file EXE autoestraente (contenente un solo driver o tutti quelli presenti sul sistema), permette - in alternativa - di memorizzare i file che compongono ogni singolo driver, all'interno di una specifica cartella su disco fisso. In questo modo, non appena Windows rileverà la presenza della periferica e richiederà di inserire i relativi driver, l'utente non dovrà far altro che specificare la cartella ove My Drivers ha salvato i file necessari. Ciò significa che sebbene My Drivers sia necessario per il backup dei driver di sistema, la sua presenza non è affatto richiesta per il loro ripristino (benché il programma comunque contempli la possibilità di installare singoli driver o gruppi di essi).


Problemi in fase di aggiornamento dei driver. Accade sempre più di frequente che l'utente sia interessato ad effettuare un aggiornamento di driver o si appresti alla sua rimozione. I motivi di queste scelte sono i più disparati: talvolta ci si accinge a passare ad una scheda video più performante - magari di un altro produttore hardware -, a volte si decide di aggiornare il driver in modo da migliorare le prestazioni velocistiche della periferiche oppure per poter sfruttare nuove funzionalità, altre volte ancora si è costretti a disinstallare una particolare versione di driver perché questa causa problemi con uno o più applicativi (spesso si tratta di videogiochi).
Vista la complessità raggiunta da gran parte dei driver di periferica oggi in circolazione, sono particolarmente diffusi i problemi che scaturiscono in seguito a tentativi di disinstallazione od aggiornamento. Un caso emblematico è rappresentato dai driver delle schede video: può capitare che, sebbene si sia rimosso il driver da Pannello di controllo, Installazione applicazioni e la periferica video non compaia più nella finestra Gestione periferiche, l'installazione di una nuova versione di driver non vada a buon fine oppure ad ogni riavvio del sistema il vecchio driver venga puntualmente ripristinato! Qual è la spiegazione a questo genere di problematiche e come risolvere?
Questo tipo di scocciature è solitamente determinato dal fatto che le procedure di disinstallazione driver spesso non riescono ad eliminare tutti quei file che risultano in uso e quindi "bloccati" da parte del sistema operativo. Componenti "zombie", relativi a driver ormai disinstallati, restano quindi sul disco fisso o nel registro di sistema, ostacolando, ad esempio, operazioni di aggiornamento driver.
La soluzione consiste nel riavviare il sistema operativo in modalità provvisoria (premendo il tasto F8 in fase di boot, prima dell'ingresso in Windows). In questo modo verrà evitato il caricamento di tutti i driver che non siano quelli base del sistema. L'utente evoluto può quindi provare ad eliminare manualmente i file riconducibili al driver da cancellare definitivamente ed utilizzare strumenti quali RegCleaner (Jv16 Powertools) per sbarazzarsi dei riferimenti ancora presenti nel registro di Windows.
Nelle pagine che seguono vi proponiamo la soluzione - adatta a tutti - che consentirà di risolvere agevolmente ogni problema: Driver Cleaner è un piccolo software gratuito che s'incarica proprio di eliminare tutti i file riconducibili a vecchie versioni di driver, ancora presenti sul sistema. Due raccomandazioni: il programma deve essere utilizzato in modalità provvisoria inoltre ne consigliamo l'uso solamente qualora si riscontrino difficoltà durante l'eliminazione e la successiva installazione di driver, in particolare quelli per le schede nVidia e ATI.


Driver: gestione, backup e risoluzione dei problemi - IlSoftware.it