3975 Letture

Dropbox Teams, per collaborare tra gruppi di lavoro

Utilizzato da circa 400 milioni di persone in tutto il mondo, Dropbox - uno dei più famosi servizi di storage cloud - è oggi sfruttato per condividere ogni genere di file, sia personali che di lavoro. E sono gli stessi sviluppatori di Dropbox a confermare che più del 60% degli utenti di Dropbox (profili Basic e Pro) utilizza il servizio principalmente a supporto delle proprie attività lavorative.

Proprio per questo motivo, Dropbox ha lanciato Team, uno strumento - integrato direttamente nell'interfaccia del servizio di storage cloud - che rende più facile scambiare e modificare file all'interno del gruppo di lavoro.
Ponendo il materiale di lavoro nella nuova cartella Team, tutti i membri del gruppo di collaboratori potranno accedervi ovunque si trovino. Dropbox consente anche di creare dei sottogruppi in modo tale da suddividere in maniera più efficace tutto il materiale condiviso.


Dropbox Teams, per collaborare tra gruppi di lavoro

L'amministratore dei gruppi e dei sottogruppi ha sempre pieno controllo sulle autorizzazioni di ciascun utente. In altre parole, egli ha la possibilità di stabilire con esattezza a quali cartelle i vari membri possono accedere e quali file possano essere eventualmente ricondivisi o meno.

Per provare Dropbox Teams, è sufficiente accedere al proprio account Dropbox e cliccare su Team, nella colonna di sinistra. Se la nuova funzionalità non fosse presente, significa che Dropbox non ha ancora provveduto ad attivarla sull'account utente in uso. Sarà sufficiente pazientare: si vedrà comparire la voce Team a breve.

Dropbox si era recentemente legato a doppio filo con Office: Office Online da oggi apre i documenti da Dropbox; I documenti Office si modificano da Dropbox.

Dropbox Teams, per collaborare tra gruppi di lavoro - IlSoftware.it