4289 Letture

Dropbox permette l'uso delle chiavette USB U2F (FIDO)

A partire da quest'oggi, anche Dropbox permetterà l'utilizzo delle chiavette USB U2F per l'autenticazione a due fattori. Anziché dover digitare un codice di conferma ricevuto sul proprio dispositivo mobile, gli utenti di Dropbox potranno accedere al servizio di storage cloud semplicemente collegando una chiavetta USB compatibile con le specifiche fissate dalla FIDO Alliance.

Le chiavette USB U2F (FIDO) sono acquistabili anche su Amazon (vedere questi prodotti) e possono essere utilizzare, ad esempio, per automatizzare l'accesso ai servizi di Google.

Dropbox permette l'uso delle chiavette USB U2F (FIDO)

Per approfondire l'argomento, suggeriamo la lettura degli articoli Un mondo senza password con le soluzioni FIDO e Memorizzare password e gestirle in sicurezza.


Al momento, così come accade con i servizi di casa Google, Dropbox supporta l'utilizzo delle chiavette U2F solo con il browser Chrome. Una volta acquistata la chiavetta FIDO, basterà accedere a Dropbox, portarsi nella scheda Sicurezza quindi cliccare su Aggiungi in corrispondenza di Chiavi di sicurezza.
L'utilizzo di una chiave USB U2B non esclude che si possa comunque effettuare l'autenticazione a due fattori in maniera tradizionale, attraverso un messaggio ricevuto sul proprio smartphone o mediante l'apposita applicazione.

Dropbox permette l'uso delle chiavette USB U2F (FIDO) - IlSoftware.it