3499 Letture
Dropbox si legherà con G Suite: l'integrazione nei prossimi mesi

Dropbox si legherà con G Suite: l'integrazione nei prossimi mesi

Dropbox diventerà sempre più una piattaforma per professionisti: annunciata l'integrazione con Gmail e Hangouts Chat, per migliorare produttività e collaborazione.

Dropbox ha annunciato quest'oggi una partnership con Google per integrare a breve il servizio di storage cloud con G Suite.
Dropbox si mette così a disposizione dei professionisti abbonati a G Suite e offre loro una serie di strumenti per la produttività e la collaborazione all'interno del team di lavoro.

Con un comunicato ufficiale, gli sviluppatori confermano che gli utenti saranno in grado di creare, aprire, modificare, salvare e condividere documenti Google Drive direttamente da Dropbox.

Presto sarà poi possibile integrare Dropbox con Gmail e Hangouts Chat (rilasciato ieri in versione finale: Google lancia Hangouts Chat, strumento per la collaborazione in ambito professionale) così da ottimizzare i flussi di lavoro.

Dropbox si legherà con G Suite: l'integrazione nei prossimi mesi

Nel caso di Gmail, l'add-on proposto da Dropbox consentirà di mostrare le date di creazione, modifica e ultimo accesso ai file collegati; nel caso di Hangouts, verrà mostrata l'anteprima dei file Dropbox direttamente all'interno delle chat.


La nuova partnership segue quelle già strette con Microsoft e Adobe per quanto riguarda, rispettivamente, Outlook e XD CC.

Intanto, per chi volesse tenere sotto controllo i documenti e i file memorizzati sui propri account cloud c'è l'ottimo CloudMounter, un software che fa diventare unità locali (appariranno così a Windows e alle applicazioni installate) qualunque account cloud Google Drive, Microsoft OneDrive e Dropbox: Accedere a Google Drive, OneDrive e Dropbox da PC.


CloudMounter è un programma a pagamento: tra le soluzioni gratuita c'è MultCloud: Sincronizzare dati sul cloud, come fare?.

Dropbox si legherà con G Suite: l'integrazione nei prossimi mesi - IlSoftware.it