4013 Letture
Ecco i prossimi processori Intel di ottava generazione: debutteranno tra marzo e aprile

Ecco i prossimi processori Intel di ottava generazione: debutteranno tra marzo e aprile

I nuovi processori Intel Core di ottava generazione dovrebbero arrivare tra marzo e aprile prossimi: ecco tutte le indiscrezioni sulle loro caratteristiche, emerse in queste ore.

La limitata disponibilità dei nuovi processori Intel di ottava generazione (Processori Intel Core di ottava generazione disponibili da oggi) è migliorata un po’ nel corso del mese di dicembre e oggi è possibile acquistare il Core i7-8700K a un prezzo migliore, circa 375 euro.
Una volta che i magazzini saranno stati riforniti, Intel potrà passare al lancio sul mercato di un maggior numero di processori, tra cui anche il Core i5-8500.

I primi riferimenti alla CPU Core i5-8500 sono da poco apparsi nel noto benchmark SiSoft Sandra: rispetto al Core i5-8400 la principale differenza sembra risiedere nei 200 MHz in più per ciò che riguarda la frequenza di base (3 GHz è la velocità di clock).
Sebbene i dati desunti dal benchmark non indichino la frequenza turbo, è lecito attendersi un valore pari a 4,2 GHz.

Ecco i prossimi processori Intel di ottava generazione: debutteranno tra marzo e aprile

Per il resto, le caratteristiche dovrebbero essere similari: TDP di 65 W, sei core fisici senza supporto per l'Hyper-Threading e 9 MB di cache L3.


Considerando le modeste discrepanze in termini di performance che già si sperimentano oggi tra il Core i5-8400 e il Core i7-8700, è difficile ritenere che il nuovo Core i5-8500 possa far compiere un importante balzo in avanti sul versante prestazionale.

Intel presenterà anche i processori per sistemi desktop a basso consumo energetico: uno di essi sarà il Core i5-8600T.
Contraddistinto da un TDP di appena 35 W (per un normale Core i5 si parla di 65 W), avrà una frequenza di clock di 2,6 GHz nonostante si tratti comunque di una CPU a sei core fisici. Il Core i5-8600T è destinato a proporsi come un prodotto straordinariamente interessante per i sistemi dedicati ai videogiocatori e per i Mini PC.


Altri due processori saranno il Core i7-8670, un gradino più in basso rispetto all'i7-8700 con una frequenza di clock pari a 3,1 GHz e il Core i3-8300 che non soltanto aumenta leggermente la frequenza di base (di 100 MHz) rispetto all'i3-8100 ma offrirà 8 MB di cache L3 anziché 6 MB. Nel primo caso si parla di una CPU a sei core fisici con Hyper-Threading mentre nel secondo di un processore a quattro core fisici.
Il prezzo di lancio del Core i5-8500 dovrebbe essere pari a 199 dollari.

Intel lancerà infine i processori per i notebook ad elevate prestazioni, la serie Coffee Lake H: essa includerà il Core i7-8850H a sei core fisici e dodici core logici, 2,6 GHz di frequenza base e 4,2 GHz in turbo, 12 MB di cache L3 e sezione grafica integrata UHD Graphics 630.
Infine, la serie Coffee Lake U vedrà l'inserimento de nuovi Core i3-8121U e Core i3-8130U, dual core con Hyper-Threading e grafica integrata UHD Graphics 610.

I nuovi processori di ottava generazione, in ogni caso, non dovrebbero ormai tardare ad arrivare: sono infatti attesi per il mese di marzo o al più tardi per aprile.

Ecco i prossimi processori Intel di ottava generazione, debutteranno tra marzo e aprile - IlSoftware.it