1548 Letture
Epson presenta la sua prima stampante di largo formato con inchiostri in resina

Epson presenta la sua prima stampante di largo formato con inchiostri in resina

Stampante Epson SureColor SC-R5000: la prima che usa inchiostri in resina, utile per un ampio ventaglio di campi applicativi.

Epson ha presentato oggi la sua prima stampante di largo formato che utilizza un set a 6 colori UltraChrome RS con resine a base d'acqua e quindi ecocompatibili. Il primo prodotto si chiama SureColor SC-R5000 e viene descritto come una soluzione molto versatile, adatta per le scuole, gli ospedali, hotel e altre strutture al coperto.

La nuova stampante da 64 pollici offre prestazioni elevate garantendo il controllo cromatico grazie anche al preciso monitoraggio della temperatura. Con quattro sensori termici, la stampante può assicurarsi che il colore sia uniforme da un margine all'altro e dal bordo superiore a quello inferiore.

Epson presenta la sua prima stampante di largo formato con inchiostri in resina

Epson amplia la propria linea di stampanti per il signage con la serie R che utilizza inchiostri a base di resina: il modello SureColor SC-R5000 consente alle agenzie di progettazione creativa/pubblicitarie e ai fornitori di servizi di stampa di realizzare un'ampia gamma di prodotti e applicazioni di alto valore con risultati ecocompatibili.
Tre stazioni riscaldanti indipendenti (preriscaldamento/piastra/post-polimerizzazione) garantiscono inoltre uniformità cromatica e una manipolazione più vasta dei supporti.


La testina di stampa PrecisionCore MicroTFP assicura una lunga durata e permette di ottenere colori accurati e ripetibili. La testina di tipo piezoelettrico non è soggetta a possibili degradazioni causate dal calore e dunque il posizionamento delle gocce e le dimensioni dei punti rimangono costanti per tutta la durata della testina stessa. La sua eventuale sostituzione, se necessaria, può essere effettuata senza ripercussioni sul tempo di attività e sulla produttività, spiega Epson.

L'avanzato controllo automatico della tensione (Ad-ATC) offre una stabilità dimensionale altamente accurata quando è necessario l'affiancamento, come nel caso delle vetrine e della carta da parati. Questa ripetibilità costante permette di risparmiare materiale e tempo di installazione, oltre a fornire risultati di elevata qualità.


I vantaggi si riscontrano anche nell'efficiente processo di asciugatura e di polimerizzazione che consente la laminazione e il fine lavoro in giornata, riducendo i tempi di consegna.

Dal punto di vista degli inchiostri in resina, la prima stampante della nuova serie R usa un sistema di caricamento esterno che permette di scegliere tra taniche da 1,5 litri, per volumi di stampa medi, e un doppio set di inchiostri sostituibili a caldo per volumi di stampa elevati.
Gli inchiostri utilizzati sono inodore e si rivelano quindi adattati a ogni ambiente e condizione di impiego.

In Italia il modello SureColor SC-R5000 sarà disponibile sul mercato da dicembre 2020.

Epson presenta la sua prima stampante di largo formato con inchiostri in resina